GF Vip: “Antonella Elia prende 15 mila euro a puntata per fare la str**nza”, la rivelazione

Antonella Elia: da concorrente ad opinionista del GF Vip 5

Dopo l’esperienza all’interno del Grande Fratello Vip (quarta edizione) come concorrente, quest’anno Antonella Elia è stata promossa come opinionista. L’ex ragazza di Non è la Rai ha ‘fatto fuori’ la modella argentina Wanda Nara affiancando il veterano Enzo Ghinazzi, in arte Pupo.

Ovviamente anche in queste vesti la soubrette sta dando il meglio di sé. Con la lingua biforcuta, la donna critica chiunque. Ne sanno qualcosa l’ormai ex gieffina Elisabetta Gregoraci e Samantha De Grenet. E proprio con quest’ultima lunedì scorso c’è stato un acceso scontro dove dono volate delle parole molto forti.

L’acceso confronto tra l’opinionista e Samantha De Grenet

Molti telespettatori del Grande Fratello Vip 5, ma anche il popolo del web crede che Antonella Elia sia una persona invidiosa delle donne, crudele e cattiva. Chi la conosce bene dice il contrario, allora dove sta la verità? Sette giorni fa l’opinionista del reality show di Canale 5 ha insultato in diretta televisiva Samantha De Grenet, rinfacciandole di avere un a certa età, ma anche di aver fatto la pubblicità al Gorgonzola.

Non contenta, la collega di Pupo le ha detto pure di essere ingrassata, dimenticandosi che la soubrette romana ha fatto delle cure per sconfiggere il tumore al seno. Ma andiamo a vedere nello specifico cos’altro è stato detto sull’ex valletta di Mike Bongiorno, Corrado e Raimondo Vianello.

GF Vip 5: Antonella Elia prende 15 mila euro a puntata? Il rumor

Di certo, Antonella Elia non ha dato un bel esempio durante il faccia a faccia con Samantha De Grenet al Grande Fratello Vip 5. Dare della str***za ad una donna che ha un figlio di 16 anni che ascolta e la vede da casa non è bello. Poi le ha dato anche della ‘borgatara ripulita’, facendo venire un dubbio ai telespettatori: “Per caso chi abita in borgata è sporco?”.

Ma lo scoop vero e proprio sull’opinionista del reality show di Canale 5 lo ha dato il direttore del settimanale Novella 2000. In un articolo scritto per Libero Quotidiano, Roberto Alessi ha fatto sapere: “Prende 15mila euro a puntata per fare la cattiva”. Se è così se li sta guadagnando fino all’ultimo spicciolo anche se la cosa fa storcere il naso al pubblico.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!