Grande Fratello Vip: crollo nervoso per i concorrenti nella notte dopo la notizia dell’ulteriore prolungamento del reality, le reazioni

I concorrenti non hanno reagito bene all’ulteriore prolungamento del programma. Ecco che cosa è successo nella notte nella Casa

Grande Fratello Vip: crollo nervoso per i concorrenti

Questa quinta edizione del Grande Fratello Vip è molto particolare in quanto è la più lunga con più vip che sono entrati nella Casa. Inoltre, c’è stato un gran numero di ritiri e squalifiche. Il programma è iniziato a metà settembre e doveva concludersi i primi giorni di dicembre. Invece, l’azienda ha deciso di prolungare il reality per due mesi. La notizia non è stata presa bene dai concorrenti e alcuni di loro hanno deciso di ritirarsi.

Ma non è finita qui. Il reality è stato prolungato di nuovo. La finale era stata fissata l’8 febbraio ma Mediaset ha deciso di rimandarla al 26. Sono quasi venti giorni in più e chi è nella Casa da metà settembre inizia a non avere più energie e a voler tornare a casa dalla propria famiglia. Delle urla da fuori la Casa avevano rivelato qualcosa ai concorrenti, ma Alfonso Signorini nella diretta di lunedì 18 gennaio lo ha confermato: la finale sarà il 26 febbraio.

La comunicazione ha gettato i vip nello sconforto. Nessuno di loro ne è stato contento. Certo, quelli che sono entrati da poche settimane non hanno avuto una grande reazione, ma chi è nella Casa dall’inizio ha avuto un crollo nervoso molto grave. Ecco che cosa è successo nella notte.

Le reazioni

Tommaso Zorzi, ad esempio, si è davvero disperato all’idea di rimanere ancora nella Casa. Ormai si era preparato psicologicamente all’8 febbraio ma venti giorni in più per lui sono troppi. Ha anche accusato la produzione del fatto che non possono giocare in questo modo sulla finale, non è corretto. Dopo uno sfogo di nervosismo l’influencer ha dovuto chiudersi in bagno tra i conati di vomito.

Anche Stefania Orlando, la roccia della Casa, è crollata. Ad un certo punto si è vestita ed è andata verso la porta rossa in lacrime decisa ad uscire. Tutti l’hanno fermata e riportata in Casa.

Andrea Zelletta, Pierpaolo Pretelli, Rosalinda Cannavò si sono lasciati andare ad un pianto disperato. Le uniche dei veterani a mantenere la calma sono state Dayane Mello e Maria Teresa Ruta. Gli animi si calmeranno? Voi che cosa ne pensate di tutto questo?

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!