GF Vip, Salvo Veneziano attacca Signorini: “È vergognoso mettere due fratelli contro, ha umiliato…” (FOTO)

La diatriba tra Pierpaolo e Giulio Pretelli

Salvo Veneziano ha più volte fatto capire di avere il dente avvelenato con il Grande Fratello Vip e soprattutto col suo conduttore. L’ex gieffino non ha digerito per nulla il comportamento assunto da Alfonso Signorini nella puntata di lunedì scorso nei confronti di Giulio Pretelli, fratello di Pierpaolo.

La situazione è nata da alcune interviste rilasciate dal 20enne ma anche dei genitori dell’ex Velino di Striscia la Notizia. Ma in particolare le parole di Giulio che facevano chiaramente capire di avere una preferenza per Elisabetta Gregoraci rispetto a Giulia Salemi hanno fatto arrabbiare il fratello maggiore.

La presa di posizione di Alfonso Signorini

Chi segue il Grande Fratello Vip 5 sin dalla prima puntata sa perfettamente che inizialmente Pierpaolo Pretelli si era avvicinato ad Elisabetta Gregoraci. Ma quando quest’ultima ha lasciato il reality show di Canale 5 è scoccata la scintilla tra lui e Giulia Salemi.

Nell’ultimo appuntamento del Grande Fratello Vip 5 andato in onda lunedì sera, Giulio ha fatto il suo ingresso nella casa di Cinecittà, per avere un confronto col consanguineo e chiarire una volta e per tutte la con Pierpaolo. Il gieffino è rimasto molto deluso delle iniziative del 20enne e glielo ha fatto presente. al fratello. Ma l’opinionista di Barbara D’Urso si è giustificato dicendo che le sue frasi e quelle dei genitori sono state travisate dai giornalisti.

Salvo Veneziano contro Alfonso Signorini

Giustificazioni che hanno fatto storcere il naso ad Alfonso Signorini, che ha immediatamente preso la parola per difendere i giornalisti, categoria di cui lui stesso fa parte da anni. “La scusa che i giornalisti si inventino le interviste puoi anche tenertela a casa”, ha detto il conduttore. Frasi che hanno fatto indignare Salvo Veneziano. Quest’ultimo infatti, ha esternato sul suo profilo Instagram la dua rabbia e fastidio per esternazioni del direttore del settimanale Chi, colpevole di essersela presa con un ragazzino.

“Dovremmo ricordare al dottor Alfonso Signorini che ha umiliato e mortificato in diretta nazionale un ragazzino di 20 anni.. sono disgustato”, ha scritto il pizzaiolo siculo. Ma non è finita qui, l’uomo ha rincarato la dose così: “Se fossi stato in Pierpaolo avrei abbandonato la casa immediatamente. Solidarietà alla famiglia di questo ragazzo. Vergognoso mettere due fratelli contro”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!