CBD contro ansia e panico, come funziona?

Ansia, stress e panico. Sono probabilmente tra i tre motivi principali che spingono le persone a far uso di CBD, cioè la marijuana legale. IL CBD è uno dei principi attivi della cannabis, solo che a differenza del THC non ha effetti psicotropi sulla mente.

Utilizzando quindi un ottimo olio di CBD a buon prezzo puoi ottenere gli effetti benefici della cannabis, senza però ottenere quello dello “sballo”. In questa maniera puoi arrivare ad avere benefici reali e contrastare ansia e panico senza temere gli effetti collaterali.

Cos’è lo stress? Lo stress in fin dei conti non è altro che una risposta funzionale del nostro organismo davanti a uno stimolo esterno più o meno violento. Lo stress può essere temporaneo o cronico, porta all’affaticamento psicofisico e alla tensione nervosa.

Quando siamo sotto stress perdiamo il nostro equilibrio mentale e fisico. Lo stress è qualcosa di importante, un fenomeno normale che tutti siamo abituati ad affrontare. Il problema non è però lo stress momentaneo, quello davanti alle classiche situazioni stressante come per esempio essere in fila in macchina e saper di arrivare tardi a lavoro. Lo stress interferisce seriamente sulla nostra vita quando si prolunga nel tempo e ci si abitua a vivere in questa condizione.

Le cause dello stress possono essere tante e spesso in realtà si tratta di un mix di più fattori che portano la persona a vivere in una situazione perenne di stress. Per esempio c’è lo stress a lavoro, quello nella relazione,  in famiglia, per lo studio ma anche per il posto dove si vive oppure la paura di malattie e in generale quindi il timore per la propria salute.

Rimedi naturali per lo stress

Cannabidiolo: è uno dei rimedi naturali contro lo stress per eccellenza. Il principio attivo da utilizzare è appunto il CBD, perciò la marijuana legale.  Questo perchè è il principio attivo non psicotropo della pianta. Il modo migliore per utilizzarlo è attraverso l’olio e il cristallo. Lo potete impiegare contro il dolore cronico per esempio, ma soprattutto se a causa di eventi ripetuti vivete sempre sotto stress. Utile anche quando l’ansia vi impedisce di riposare bene.

Dragoncello: il dragoncello è una pianta molto utilizzata in diversi campi. Aiuta anche a ridurre l’ansia e la tensione. L’artemisia dracunculus infatti garantisce ottimi risultati in ambito gastronomico, migliora in generale la digestione ed ha proprietà antisettiche.

Magnesio: potete assumerlo sottoforma di integratori. Gli effetti si vedono non solo sulla gestione dello stress ma in generale sull’equilibrio psicofisico della persona. Una carenza di magnesio può avere conseguenze importanti sulla salute, per questo è importante evitarla sia attraverso la giusta alimentazione, sia eventualmente con l’uso di integratori.

Melissa: la melissa è una pianta conosciuta già in epoca medievale per le sue proprietà sull’organismo. Allevia i disturbi gastrici ma agisce anche come rilassante sull’organismo grazie ai flavonoidi e i triterpeni di cui è ricca.

Vi ricordo però che i rimedi naturali aiutano si a gestire lo stress però se state vivendo in una condizione fissa di ansia, dovete intervenire su ciò che la provoca.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!