Grande Fratello Vip, Zenga e De Grenet protestano: “Ci sentiamo trascurati ai fini del gioco”

Dayane Mello prima finalista del Grande Fratello Vip 5

La quinta edizione del Grande Fratello Vip si sta avviando verso la conclusione e si sta già pensando ai possibili finalisti del reality show di Canale 5. Ovviamente tale scelta sta scatenando una serie di polemiche sia dentro che fuori dalla casa più spiata d’Italia. non senza qualche polemica.

Chi segue il programma sa perfettamente che la prima finalista del GF Vip 5 è la modella brasiliana Dayane Mello, ma ora i nuovi concorrenti, ovvero quelli subentrati dopo, iniziano a sentirsi svantaggiati. Il motivo? A causa del minor tempo di esposizione televisiva che non ha dato loro modo di farsi conoscere ai telespettatori.

I nuovi concorrenti si sentono trascurati: ecco il motivo

A rendere noto tale svantaggio ci hanno pensato Samantha De Grenet, Andrea Zenga e Carlotta Dell’Isola. Infatti, i tre nuovi entrati nella casa del Grande Fratello Vip 5 hanno confidato all’ex tronista Andrea Zelletta di sentirsi marginali nelle dinamiche del gioco rispetto agli inquilini veterani.

“Non è colpa nostra se siamo entrati dopo e non ci sentiamo neanche tanto messi da parte da voi nella casa; ci sentiamo trascurati più che altro da parte del gioco stesso”, si è lamentato il figlio di Walter Zenga. “Ci sentiamo marginali ai fini del gioco. Andando avanti, anche se aumentano i nostri giorni, aumentano anche i vostri”, ha continuato l’ex partecipante di Temptation Island.

Le lamentele di Samantha, Carlotta e Andrea Zenga

Oltre a Carlotta e Zenga, anche Samantha De Grenet si sente dimenticata dal reality show di Canale 5. Per questo motivo è sbottata così: “Stiamo sempre a rincorrere, è come se noi fossimo più spettatori che protagonisti qua dentro. Anche quando vedi la puntata, noi siamo molto lasciati ai margini. Si concentrano principalmente sui concorrenti che sono entrati per primi”.

A quel punto Andrea Zelletta ha provato in tutti i modi di rassicurarli spiegando loro che hanno ancora un mese di tempo per potersi far conoscere dal pubblico. Andrea e la soubrette romana hanno replicato che non è certa la loro permanenza all’interno della casa di Cinecittà per altre quattro settimane. Il pubblico infatti, sta proteggendo gli inquilini veterani rispetto a quelli nuovi che molto probabilmente usciranno per primi.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!