Antonella Elia ha avuto un tumore: “Sono squadrata, una mutilazione che mi ha segnato” (FOTO)

Antonella Elia tumore
Antonella Elia

Nel corso di una recente intervista con Panorama, Antonella Elia si è messa a nudo ed ha svelato, per la prima volta, di aver avuto un tumore. Correva l’anno 2016 quando la showgirl apprese di essersi ammalata e da quel momento è cominciato il calvario.

La donna ha deciso di parlarne in seguito a tutto il polverone che si è sollevato dopo la lite con Samantha De Grenet. In tale occasione, Antonella si era lasciata sfuggire di aver passato anche lei ciò che aveva passato la sua interlocutrice. Sul web, però, è stata accusata di essere bugiarda. Per tale ragione, ha deciso di raccontare tutto.

Antonella parla del tumore

Antonella Elia ha svelato di aver avuto un tumore al seno nel 2016. Si tratta di un argomento estremamente delicato che lei non avrebbe mai voluto trattare. Il motivo di tale riservatezza non cela certamente un sentimento di vergogna, in quanto lei stessa ci ha tenuto a ribadire che non c’è nulla di cui vergognarsi. Tuttavia, avrebbe voluto non parlarne per evitare di dare in pasto ai lupi del web questo particolare così doloroso della sua esistenza.

La protagonista ha spiegato che quando scoprì di essersi ammalata i medici le dissero che si sarebbe dovuta operare subito in quanto aveva una bomba ad orologeria. Così decise di sottoporsi all’intervento di asportazione di un quadrante di 4 centimetri. I dottori le consigliarono di svuotare entrambi i seni onde evitare una possibile ricaduta. La Elia ha vissuto questo avvenimento come una mutilazione, Da quel momento in poi ha cominciato a non sentirsi più a suo agio.

Il messaggio della Elia

A tal proposito, la donna ha svelato che per ben due anni ha evitato di avere rapporti intimi con gli uomini in quanto si sentiva in adatta. Il suo è stato un calvario che fa ancora fatica a ricordare. Per tale ragione, nel momento in cui è stata accusata di aver inventato di aver avuto un tumore, Antonella Elia ha deciso di raccontare la sua storia.

Invece che ricorrere a denunce e diffide, però, ha voluto trasformare la sua esperienza in un tentativo di aiuto per le donne che si trovano nella sua stessa condizione. A tal proposito ci ha tenuto a rimarcare l’importanza della prevenzione. Nel suo caso, infatti, è stato possibile uscire dal tunnel in quanto il carcinoma è stato preso allo stadio iniziale. In caso contrario, probabilmente, non sarebbe stata qui a parlarne.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Antonella Elia (@antonellaeliatv)

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!