Una Vita cancellata in Spagna, dopo Il Segreto chiude l’altra soap di Aurora Guerra: il motivo

Una Vita spoiler

Una Vita chiude in Spagna dopo sei anni

Arriva una notizia che certamente non farà piacere a tutti i fan italiani e non della soap opera Una Vita. A quanto pare dobbiamo dire addio a Calle Acacias e a tutti i personaggi che vi abitano. Sono trascorsi solo sei anni dal primo episodio, la serie tv iberica Acacias 38, conosciuta dal pubblico di Canale 5 con il titolo Una Vita.

Ora invece, è stata definitivamente cancellata dai palinsesti di La 1, emittente spagnola che la trasmette dal primo giorno di programmazione. Per questo motivo ogni storyline arriverà al termine, naturalmente in Spagna, nei prossimi mesi. Una notizia, arrivata come un fulmine a ciel sereno, che ha lasciato a bocca aperta e ovviamente delusi tutti i fan.

Il motivo della cancellazione

A rendere nota la notizia ci ha pensato il portale web Cultura En Serie. Quest’ultimo ha precisato che tutti gli attori presenti nell’ultima stagione di Una Vita Acacias 38 avrebbero già girato gli episodi finali. Tali puntate vedranno la presenza di tanti nuovi personaggi, entrati ovvero dopo il nuovo salto temporale di cinque anni avvenuto recentemente.

Tale cancellazione è stata voluta da TVE per riorganizzare il suo palinsesto. E se in Spagna sono in corso gli appuntamenti conclusivi, in Italia ossia su Canale 5 vedremo tali episodi solo tra un anno e mezzo circa. Ricordiamo infatti, che c’è una sostanziosa distanza temporale tra la messa in onda iberica e quella del nostro Paese.

Una Vita fa la stessa fine de Il Segreto di Puente Viejo

Quale sarà dunque la conclusione di Una Vita Acacias 38 dopo oltre 1500 episodi? Ci saranno altre morti oppure tutte le storyline termineranno con un lieto fine? Per saperlo basta seguire le anticipazioni future dello sceneggiato di Aurora Guerra. E a proposito di quest’ultima, un’altra soap opera scritta da lei ha avuto il medesimo destino.

Stiamo parlando de Il Segreto di Puente Viejo che in Spagna ha chiuso da quasi un anno mentre in Italia è ancora in corso su Canale 5. Lo sceneggiato chiuderà definitivamente tra qualche settimana visto che Mediaset ha deciso di mandarla in onda solo la domenica pomeriggio con un episodio per dar spazio alla serie tv turca DayDreamer – Le Ali del Sogno con Can Yaman e Demet Ozdemir.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!