GF Vip Raluca, la moglie di Walter Zenga stronca Andrea: “Fa comodo fare il figlio triste”

Raluca Rebedea - Walter Zenga

Raluca Rebedea ospite a Live Non è la D’Urso

Domenica sera su Canale 5 è andato in onda un nuovo appuntamento di Live Non è la D’Urso. Tra vari ospiti intervenuti nel salotto di Carmelita anche Walter Zenga e la moglie Raluca Rebedea, in collegamento dalla loro casa di Dubai. Si è tornati a parlare della vicenda che riguarda i due figli dell’ex portiere dell’Inter, Nicolò ed Andrea, quest’ultimo da due mesi è un inquilino della casa del Grande Fratello Vip 5.

Sette giorni prima l’allenatore di calcio era stato nuovamente, ma in quel caso fisicamente, nel salotto di Barbarella difendendosi dalle accuse ricevute dai consanguinei che lamentano la sua assenza come padre fin da quando erano adolescenti. Lo sportivo ha incontrato il suo terzogenito Andrea anche nel giardino del loft più spiato d’Italia, ma l’incontro non ha fatto chiarire i due, anzi ha alimentato ancora di più le polemiche e critiche nei confronti dell’ex portiere della Nazionale di calcio.

La versione della moglie di Walter Zenga

Raluca Rebedea, l’ultima moglie di Walter ha rotto il silenzio difendendo a spada tratta il marito e padre di dei due figli, Samira e Walter Jr. La donna ha detto che non voleva intervenire perché si tratta della vita di Walter di un periodo in cui lei non era presente. “Volevo parlare solo dei miei figli, però ho trovato ingiusto che l’opinione pubblica potesse pensare che Walter sia un pessimo papà, una persona fredda, distaccata che non cura i figli. Con Walter junior e Samira, i nostri figli, che hanno 8 e 11 anni, è stato sempre un papà perfetto, molto presente e coccoloso, anzi, quasi fastidioso perché vuole sempre partecipare in tutto”, ha detto la donna.

Poi quest’ultima ha parlato anche di Andrea e Nicolò, ricordando gli inviti che negli anni ci sono stati e quando erano bambini e sono andati da loro, li a portati un po’ in giro, e si sono divertiti stando un po’ insieme. “Erano piccolini, ma era il 2007. Negli anni successivi, Walter ogni anno lanciava l’invito, la nostra casa è sempre stata aperta”, ha fatto sapere Raluca.

Raluca Rebedea e la frecciatina ad Andrea Zenga

In collegamento da Dubai con Live Non è la D’Urso, Raluca Rebedea ha detto anche che quando si è sposta con Walter in chiesa e hanno fatto il battesimo di Samira avevano invitato Nicolò e Andrea a venire in Romania. “Mi ricordo che Andrea rifiutò. Noi lo volevamo lì. Nicolò è arrivato e il fratello mancava. Era il 2010. Walter provava… sarebbe stata un’occasione meravigliosa per stare tutti insieme. C’erano dei momenti in cui anche Andrea avrebbe potuto venirci incontro, invece in quel momento lui rifiutò”, ha fatto sapere la donna.

Poi quest’ultima ha ricordato anche il battesimo di Walter junior, ovvero quando hanno rilanciato l’invito e non c’è stata nessuna risposta. Per la moglie non è giusto incolpare Zenga senior perché da parte loro la disponibilità c’è sempre stata. Infine la Rebedea ha lanciato una frecciatina velenosa ad Andrea: “Il mondo online è terribile, arrivano degli insulti imbarazzanti. La gente è anche molto cattiva e Walter non merita tutto questo. Si potevano risolvere le tensioni tra di loro, non al Grande Fratello. Fa un po’ comodo fare il figlio triste, che ha sempre sofferto…”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!