Alfonso Signorini pentito del GF Vip, amara confessione su Antonella: “Mi sono vergognato della Elia”

Alfonso Signorini
Alfonso Signorini

Alfonso Signorini ha rilasciato un’intervista a La Repubblica in cui ha parlato a lungo del GF Vip e di alcuni errori di cui lui stesso si è reso protagonista. Nel polverone sono state tirate in ballo anche Alda D’Eusanio e Antonella Elia e le parole adoperate dal presentatore sono state alquanto perentorie.

Il giornalista non ha potuto fare a meno di ammettere di essersi un po’ pentito di alcune cose che sono accadute in questa lunga e anticonvenzionale edizione del reality show. Le sue colpe risiedono soprattutto nel non essere riuscito a gestire adeguatamente alcune dinamiche.

Alfonso Signorini pentito per Elia e D’Eusanio

Nel corso di una recente intervista, Alfonso Signorini ha svelato di essersi pentito di molte cose al GF Vip. Il conduttore è partito dalle innumerevoli squalifiche che hanno contraddistinto questa edizione, tra cui quella di Alda D’Eusanio. Il presentatore, infatti, ha svelato che quando ha visto la clip incriminata della giornalista ha immediatamente capito che, ormai, fosse una mina vagante. Per tale ragione, è stato lui a volere che la donna lasciasse il reality show immediatamente, senza attendere la puntata.

Su Antonella Elia, invece, Signorini ha ammesso di essersi vergognato in più occasioni per il suo comportamento. Nello specifico, ha condannato categoricamente le affermazioni fatte dalla sua opinionista sull’aspetto fisico di Samantha De Grenet. Anche in questa occasione, dunque, Alfonso ha confessato dii essersi pentito di non essere intervenuto per interromperla subito.

Le altre cadute di stile al GF Vip

Altro errore di Alfonso Signorini al GF Vip è avvenuto in occasione dell’ingresso in casa di Mario Balotelli. Il calciatore pronunciò una frase decisamente poco carina su Dayane e il presentatore non intervenne in quanto dichiarò di non averla sentita. Insomma, di errori il direttore di Chi crede di averne fatti davvero molti, tuttavia, è normale cadere in qualche trappola quando si fa questo lavoro.

Naturalmente, a renderlo più vulnerabile agli errori è, soprattutto, il fatto che il reality si stia protraendo oltremodo. Malgrado questo, però, Signorini è contento del riscontro che sta avendo il programma sui telespettatori. Nonostante tutto, infatti, lo share è sempre abbastanza elevato coinvolgendo una media di 3 milioni di spettatori a puntata. Questo, dunque, gli sta dando la forza di credere che non sia stato tutto un errore e che qualcosa di buono sia lui sia il resto del cast l’abbiano fatto.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!