Giuliano Condorelli diffida la sua ex Rosalinda e tutti i concorrenti del GF Vip (VIDEO)

Rosalinda Cannavò ed Andrea Zenga sempre più vicini

Chi segue il Grande Fratello Vip 5 sa perfettamente che da qualche settimana Rosalinda Cannavò è sempre più vicina ad Andrea Zenga. Infatti, dopo che quest’ultimo sabato si è dichiarato a lei lasciandola senza parole, domenica sera i due si sono anche coccolati e c’è stato anche un innocente bacio sulle labbra.

L’ex fidanzato dell’attrice messinese, ovvero Giuliano Condorelli come prima reazione ha disattivato il suo account Instagram, forse perché sommerso da tantissimi messaggi. Ma un’altra botta il ragazzo l’ha ricevuta lunedì pomeriggio quando l’amica speciale di Dayane Mello ha detto di voler dire addio al suo fidanzato. Per questo motivo il giovane ha deciso di inviare una diffida a lei, al GF Vip e a tutti i gli inquilini della casa più spiata d’Italia. Ma andiamo a vedere nel dettaglio cos’alto è accaduto durante la diretta.

Giuliano Condorelli diffida tutti

A fare questa comunicazione a Rosalinda Cannavò e agli altri concorrenti del Grande Fratello Vip 5 ci ha pensato lo stessa Alfonso Signorini. Infatti, durante la diretta del lunedì su Canale 5, il direttore del magazine Chi ha detto: “Devo fare una comunicazione. Allora Rosalinda, devi sapere che Giuliano Condorelli che Giuliano ci ha fatto arrivare attraverso il suo avvocato la richiesta di non parlare più di lui. Una richiesta che ha esteso a tutti quanti, te compresa. Quindi vi chiedo di rispettare in tutti i modi quello che Giuliano, attraverso i suoi avvocati, ci ha chiesto”. (Continua dopo il video)

Il consiglio di Tommaso Zorzi a Rosalinda Cannavò

In tutto questo, quale è stata la reazione di Rosalinda Cannavò? Dopo essere venuti a conoscenza della diffida di Giuliano Condorelli, Tommaso Zorzi si è avvicinato alla 28enne messinese per darle un consiglio. Quest’ultima è rimasta spiazzata per il gesto del suo ex e poi ha iniziato a piangere.

“Fa male ma poi ti farà stare bene. Anzi, sfruttala proprio come un nulla osta. È un nulla osta. A questo punto, liberi tutti. Diciamo che è un segnale, ti consiglio di vederla in questo modo e andare avanti”, ha asserito il rampollo meneghino.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Calogero Latino: Non c’è niente di speciale nella scrittura. Devi solo sederti davanti alla macchina da scrivere e metterti a sanguinare. (Ernest Hemingway)