Tommaso Zorzi stronca Dayane Mello: “Vieni in tv con una storia d’amore fra due donne per 2 o 3 voti in più” (VIDEO)

Dayane Mello e Tommaso Zorzi
Dayane Mello e Tommaso Zorzi

Tommaso Zorzi contro Dayane Mello

Tommaso Zorzi ne è certo. Secondo il rampollo meneghino Dayane Mello non è stata innamorata di Rosalinda Cannavò, in più sostiene che questa storia sia stata inventata dalla sudamericana. Il motivo? Solamente per: “Fare la fi*a in tv con la storia LGBT e prendere 2-3 voti in più“.

In poche parole, il 25enne ha puntato il dito contro la brasiliana accusandola di fare queerbaiting al pubblico del Grande Fratello Vip 5. In parole povere di ruffianare il mondo LGBT in modo da attirare l’attenzione su di sé e trarne vantaggio. Sarà davvero così? Andiamo a vedere nello specifico cosa le ha detto all’interno della casa più spiata d’Italia.

Il rampollo meneghino si scaglia contro la sudamericana

Dopo la puntata di lunedì gran parte degli inquilini in gioco, tranne Samantha De Grenet, si sono scagliati contro Dayane Mello per quello che ha detto e fatto in diretta su Canale 5. Per questo motivo, il giorno seguente a mente lucida Tommaso Zorzi è sbottato contro la modella brasiliana.

“Sei la persona più indelicata in questa Casa. Lo sei stata in cento occasioni. Non puoi parlare di delicatezza. Tu non sei una persona delicata. A te non è fregato mai niente di nessuno .E’ un dato di fatto. Tu puoi fare quello che vuoi. Ma predica bene. Non puoi sindacare le scelte degli altri. Di umanità ne ho visto ben poca. Sei malata, hai un pensiero malato. A me frega di Rosalinda che sta male. Io l’ho sempre messa in guardia da te”, ha asserito l’influencer rivolgendosi alla 31enne. (Continua dopo il video)

La replica di Dayane Mello alle accuse di Zorzi

Ma lo sfogo di Tommaso Zorzi al Grande Fratello Vip 5 non è terminato qui. Infatti, il rampollo milanese rivolgendosi a Dayane Mello ha detto anche: “Avrei tante cose da dirti. Approfittarsi, fare la figa con la storia LGBT, con uno che sta roba la vissuta sulla propria pelle. Vivila sulla tua pelle la discriminazione per una relazione con una persona dello stesso sesso e poi vieni in tv a fare la figa con una storia tra donne per 2-3 voti in più. Sei il minimo della vita”.

Alle pesanti accuse dell’influencer meneghino, la diretta interessata ha replicato in questo modo: “Hai 25 anni, sei un bambino. Ho fatto più esperienze intense e ho amato più di te”. Ecco il video in questione:

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!