Maria De Filippi nel suo contratto con Mediaset avrebbe fatto inserire una clausola su Barbara D’Urso: i dettagli

Barbara D'Urso e Maria De Filippi

Maria De Filippi e Barbara D’Urso rivali?

Negli ultimi giorni Dagospia sta sganciando una serie di bombe mediatiche che riguardano Barbara D’Urso. Dopo aver fatto sapere che Live Non è la D’Urso chiuderà con grosso anticipo, ora il sito di Roberto D’Agostino ha reso noto un altro clamoroso retroscena. A quanto pare Maria De Filippi avrebbe una clausola davvero strana nel suo contratto firmato con Mediaset. Sembrerebbe che la conduttrice pavese avrebbe fatto scrivere nero su bianco che Carmelita non avrebbe mai potuto trattare temi dei suoi format e sfruttare personaggi dei suoi programmi televisivi.

“La vera spina nel fianco di Barbara d’Urso in Mediaset si chiama Maria De Filippi. Ma da dove nasce la rivalità tra le due? Tutto è iniziato quando Maria ‘la Sanguinaria’ ha chiesto e ottenuto dal Biscione una clausola nel suo contratto che proibisse alla d’Urso di trattare i temi dei suoi programmi e di sfruttare i personaggi delle sue trasmissioni. Una separazione netta. Per la serie: resta pure nel tuo trash-salotto ma non mettere le mani sulla mia roba”, si legge sul noto portale.

Esiste davvero questa clausola?

Ma questa clausola esiste davvero o Dagospia ha messo in giro una notizia non veritiera? Ricordiamo che Barbara D’Urso in tutti i suoi programmi televisivi in questi anni non ha mai ospitato nessun personaggio nato o che ha partecipato ai format di Maria De Filippi. Inoltre, Lady Cologno non ha mai trattato argomenti lanciati dalla conduttrice pavese, quindi nessuna storia affrontata a C’è Posta Per Te, oppure di Uomini e Donne e Temptation Island.

Tuttavia, alcuni soggetti portati al popolarità da Queen Mary presenziano senza ugualmente nei salotti di Barbarella. Basti pensare Marco Carta, Karina Cascella, Francesco Chiofalo e altri. Ma c’è da dire anche che quest’ultimi non hanno più alcun rapporto professionale con la moglie di Maurizio Costanzo.

Maria De Filippi, la clausola riguarderebbe solamente per lei

Una clausola che riguarderebbe solo il contratto di Maria De Filippi con l’azienda del Biscione. Infatti, lo stesso portale Dagospia ha voluta fare una precisazione a riguardo. Infatti, tale clausola non è presente nel contratto di Alfonso Signorini e infatti Barbara D’Urso ha preso spunto dalle storie legate al Grande Fratello Vip, come nel caso Zenga-Termali.

“A Live Non è la D’Urso è andata ospite la prima moglie dell’ex portiere dell’Inter, Elvira Carfagna, che ha sparato a zero contro Roberta Termali. E poi le ospitate polemiche al figlio e al fratello di Walter Zenga. Insomma un intreccio di veleni e retroscena al fiele che hanno fanno imbufalire la Termali che poi si ‘vendicata’ evitando l’invito di Signorini al GF Vip. E’ facile capire perché Maria De Filippi abbia voluto impedire alla d’Urso di montare la panna sulle sue storie: prima o poi scoppia un papocchio che porta guai, musi lunghi, vendette incrociate…”, si legge sul sito di Roberto D’Agostino.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!