Chiara Ferragni, il segreto di Fedez: “Soffro d’ansia, sono in terapia e mi faccio fare i tarocchi…”

Truffa su Chiara Ferragni e Fedez
Chiara Ferragni e Fedez

Fedez lascia Milano per raggiungere Sanremo

Nelle ultime ore Fedez ha lasciato la sua amata Milano per raggiungere la cittadina ligure in attesa dell’inizio del Festival di Sanremo 2021. Infatti, la kermesse canora più importante del nostro Paese partirà da martedì 2 marzo.

Per la prima volta, dall’inizio della pandemia, il noto rapper si separerà per poco meno di due settimane dalla moglie Chiara Ferragni, che è incinta della seconda figlia e dal primogenito Leone Lucia. Per l’occasione, l’ex giudice di X Factor ha rilasciato una lunga intervista parlando del suo stato d’animo. Andiamo a vedere nel dettaglio cosa ha dichiarato.

Fedez svela il suo segreto prima del Festival

In attesa dell’avvio della 71esina edizione del Festival della canzone italiana, Fedez recentemente ha rilasciato un’intervista al periodico Gente in cui ha confessato: “Ho un pòo’ d’ansia. Per affrontarla sto facendo meditazione trascendentale e la terapia Emdr. Poi ho sempre con me un’immaginetta di buon auspicio di Michael Jordan e mi faccio leggere i tarocchi da mia nonna”.

Il marito della fashion blogger Chiara Ferragni concorre alla kermesse canora in coppia con Francesca Michielin, che a sua volta ha spiegato: “Ho iniziato a fare yoga. Ma quello che mi rilassa di più è vedere le interviste di Totti su Youtube”. Ricordiamo che settimane fa c’è stato un piccolo incidente di percorso, ovvero che sulle Storie di Instagram è stato spoilerato qualche attimo della loro canzone sanremese rischiando addirittura la squalifica.

La nuova iniziativa benefica di Chiara Ferragni

Nel frattempo, Chiara Ferragni che sta per terminare la sua seconda gravidanza, è tornata a far parlare di sé per aver lanciato il suo uovo di Pasqua personalizzato. Nello specifico, si tratta di un packaging rosa, con l’inconfondibile occhio, che ha già conquistato tutte le sostenitrici dell’influencer cremonese.

A quanto pare, tutti i ricavati delle uova vendute andranno all’impresa sociale ‘I bambini delle fate’. Quest’ultima da oltre 15 anni si occupa di assicurare sostegno economico e percorsi di inclusione sociale a tutte quelle famiglie che hanno dei bambini affetti da autismo o altre disabilità. Non è la prima volta che la coppia prende delle iniziative del genere. Basti pensare durante il periodo di lockdown quando riuscirono a raccogliere alcuni milioni di euro per realizzare delle nuove camere intensive.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!