Eliminare file impossibili da cancellare

Come eliminare file impossibili da cancellare? Come rimuoverli definitivamente?
E’ molto comune incappare in un file “Impossibile da cancellare”; non è raro, infatti, che l’utente provi ad eliminare un qualsiasi file dal computer per poi ricevere la classica risposta “Il file è in uso dal seguente programma“. Ed è molto probabile, in quasi la totalità dei casi, che il sistema operativo, Windows, non indichi quale sia il processo che tiene impegnato il file in questione.

Un software può accorrere in nostro aiuto, permettendoci di eliminare i “file incancellabili”. Un esempio?Unlocker

Installate Unlocker, seguite le istruzioni a video e l’icona UNLOCKER verrà aggiunta al menù. Cliccate con il tasto destro del mouse sul file e fate click sulla voce “unlocker”. Eccovi la lista dei processi o programmi che stanno utilizzando il file che desiderate eliminare. Da qui potete arrestare il processo che lo tiene attivo.
Utilizzando Unlocker avrete la possibilità di cancellare qualsiasi tipo di file, anche quelli utilizzati da processi di Windows che non possono essere arrestati (ad esempio explorer.exe).
Unlocker diventa indispensabile anche per eliminare tutti quei file sconosciuti e indesiderati che spesso vengono creati da malware, spyware o virus.

Qualora riscontriate problemi nell’uso di Unlocker, dovrete utilizzare i privilegi di un utente amministratore e usufruire del debug. Sul menu principale fate click su START e digitate secpol.msc; nella finestra che si aprirà, cliccate seguendo l’ordine Criteri locali–>Assegnazione diritti utente–>Debug di programmi–>Aggiungere gruppo Administrators.

Anche LockHunter rappresenta un utile software per eliminare i file impossibili da cancellare.

Oltre ad Unlocker e LockHunter, ecco altri esempi di utility che vi aiuteranno ad eliminare i file misteriosamente in uso da altri programmi.

BOOT DELETER: indicandogli il file da eliminare, provvederà alla sua definitiva cancellazione al successivo riavvio di sistema (reeboot).

FileAssassin e UnlockMe: tool entrambi utili nella rimozione dei file incancellabili.

BlitzBlank: questo programma non necessita di installazione; potete utilizzarlo su supporto esterno USB, molto rapidamente. Il suo utilizzo è davvero semplice. E’ sufficiente avviare il software e, alla voce “Designer”, selezionare i file da eliminare e impostare come “comeaction delete”. Selezionare ESEGUI e quindi riavviare il personal computer.
Prima dell’avvio della vostra versione di Windows, BlitzBlank eliminerà il file selezionato in precedenza.

IoBit Unlocker: molto efficace, blocca qualsiasi tipo di file e provvede alla cancellazione.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!