smartphone

Samsung ha realizzato il nuovo smartphone Samsung Galaxy Grand Neo Plus. Ma in cosa differisce dal fratello minore Grand Neo?

Ecco le differenze tra Samsung Galaxy Grand Neo e Grand Neo Plus.

Innanzitutto bisogna precisare che le differenze non sono molte e sono sicuramente minime. Da un punto di vista prettamente fisico, il nuovo Grand Neo Plus è di 1 mm meno spesso del modello precedente e di 3 grammi più leggero. Display e risoluzione rimangono invariati, così come la fotocamera posteriore, mentre quella anteriore migliora da 0,3 a 2 mpx.

A livello di connettività, potenza e memoria, tutto è rimasto invariato e l’unica differenza è sul software. Il nuovo Grand Neo Plus, infatti, si aggiorna ad Android 4.4, contro la versione 4.2 del modello precedente. Anche la batteria e il resto delle caratteristiche rimangono invariate.

Considerando questi cambiamenti minimi, è sicuramente sconsigliato il passaggio al nuovo modello per i possessori del primo Grand Neo. Le uniche differenze degne di nota sono nella fotocamera anteriore e nella versione di Android più aggiornata. Per il resto, tutto rimane praticamente identico e non si avrà nessun tipo di miglioramento, né per quanto riguarda il processore (Broadcom BCM23550 Cortex A71.2 GHz quad-core), né per la memoria interna che rimane di 8 gb.

Samsung Galaxy Grand Neo Plus è da considerarsi come uno smartphone di fascia medio-bassa, con una risoluzione dello schermo che non arriva all’HD e un processore in grado di far funzionare molte applicazioni, fatta eccezione per i giochi pesanti.
Rimane comunque un dispositivo con un prezzo adeguato, inferiore a 150 euro su molti store.

 

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!