Disavventura per Tina Cipollari, derubata in un bar di Roma: il ladro è stato fermato

Tina Cipollari
Tina Cipollari

.Tina Cipollari vittima di un furto: i dettagli

E se venerdì pomeriggio Tina Cipollari ha deliziato i suoi follower di Instagram con la preparazione della lasagna, non è stato lo stesso quando giorni primi ha passato dei brutti momenti. Infatti, la storica opinionista di Uomini e Donne a metà settimana si trovava in un bar della Capitale per prendere un caffè.

Ad un certo punto la vamp frusinate ha lasciato la borsetta appoggiata sul bancone e dopo qualche secondo si è resa conto che uno scippatore l’aveva rubata. Ovviamente, l’ex moglie di Kikò Nalli non si è fatta prendere dal panico rivolgendosi immediatamente alla Polizia. Ma andiamo a vedere nello specifico cosa è accaduto di preciso.

Un ladro ruba la borsetta dell’opinionista di Uomini e Donne

A quel punto, gli agenti della Polizia hanno visionato tutte le telecamere presenti nel bar e hanno scoperto che il ladro era un cliente abituale. Per questo motivo è stato immediatamente individuato e denunciato. All’interno della borsetta Tina Cipollari per fortuna aveva messo solo un rossetto e uno specchio.

“La vicenda si è svolta a Fiumicino: Maria Concetta in arte Tina Cipollari, dopo essersi accorta che le avevano rubato il borsello (contenente tra l’altro solo uno specchietto ed un rossetto). E’ andata subito al commissariato Aurelio, diretto da Alessandro Gullo. Gli investigatori, dopo aver visto le immagini della videosorveglianza ed aver capito che era un cliente abituale, lo hanno aspettato discretamente”, si legge sul sito internet Roma Today.

La Polizia individua il ladro, ritrova la refurtiva e la restituisce a Tina

Sempre sul portale locale di Today, si legge che quando il ladro, cliente abituale di quel bar, si è trovato davanti le forze dell’ordine ha immediatamente ammesso di aver preso lui il borsello. Quindi ha confessato di aver buttato lo specchietto ed il rossetto.

Gli agenti di Polizia dopo aver recuperato gli oggetti derubati all’opinionista di Uomini e Donne che l’uomo aveva nascosto nella sua macchina. Di conseguenza lo hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria. Dopo qualche ora la borsetta in questione è tornata tra le mani della collega di Gianni Sperti. Per fortuna a quest’ultima è finita nel migliore di modi e soprattutto deve ringraziare all’ottimo operato delle forze dell’ordine del nostro Paese.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!