Rosa Di Grazia farà la Velina di Striscia la Notizia? “Per me è pur sempre danza”

Rosa di Grazia
Rosa di Grazia

Rosa Di Grazia e il suo percorso ad Amici di Maria De Filippi

Senza ombra di dubbio Rosa Di Grazia è stata l’allieva di ballo più criticata della ventesima edizione di Amici di Maria De Filippi. Dopo la sua eliminazione dal talent show Mediaset, la giovane ha rilasciato una lunga intervista al noto magazine Tv Sorrisi e Canzoni.

In quell’occasione la ragazza ha confessato che non esclude la possibilità di intraprendere la carriera da Velina di Striscia la Notizia. Ovviamente, Rosa ha svelato anche il suo sogno nel cassetto.

L’ex allieva di Amici 20 pronta a fare la Velina

La sua esperienza ad Amici di Maria De Filippi è stata piena di critiche, soprattutto dalla professoressa Alessandra Celentano. Nel Serale, però, anche gran parte del pubblico ha iniziato a prenderla di mira con delle meme e gag sul suo modo di danzare. Dopo la sua uscita, Rosa Di Grazia ha rilasciato un’intervista a Tv Sorrisi e Canzoni.

“Se vorrei continuare a lavorare in televisione? Assolutamente sì. La velina? È pur sempre danza, ma non è quello a cui aspiro, il mio idolo resta Elena D’Amario, un mondo diverso. Il mio idolo è lei, lo è e lo sarà sempre. Ho sempre stimato Elena come ballerina e come persona, il primo giorno quando mi è stato assegnato il banco ho scelto il suo. È stato un onore immenso ritrovarsi in sala con lei. Vederla in tv non rende come vederla esibirsi dal vivo. In questi mesi è diventata come una sorella, un punto di riferimento”, ha detto la fidanzata di Daddy.

Rosa Di Grazia e le critiche ad Amici 20

Come accennato prima, il percorso di Rosa Di Grazia all’interno della ventesima edizione di Amici non è stata tutta rose e fiori. Infatti, sin da subito la ragazza ha dovuto fare i conti con le critiche dei professori e del pubblico da casa. L’unica che la difendeva era Lorella Cuccarini.

Intervistata da Tv Sorrisi e Canzoni, la giovane ballerina ha detto: “Mi dicono ‘bella che non balla’. Il mondo purtroppo è pieno di invidia. La bellezza l’ho sempre vista come un valore aggiunto. La maestra Celentano non è stata la prima a dirlo, ma a lungo andare questa frase da un orecchio mi entrava e dall’altro mi usciva. Ho sempre dimostrato il contrario lavorando sodo. Dicono che ho fatto la modella ma no, ho fatto qualche shooting, delle foto per me e per qualcosa di commerciale, ma nulla di eclatante”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!