Francesco Oppini insultato, Alba Parietti stronca l’utente: “Se fosse gay sarei contenta per mio figlio” (FOTO)

Alba Parietti asfalta un hater che offende suo figlio Francesco

In più di un’occasione Alba Parietti ha preso le difese della comunità LGBT, infatti in tutti i suoi interventi social e anche sul piccolo schermo ha condannato l’omofobia. Qualche giorno fa un hater ha pesantemente insultato Francesco Oppini, reduce dal Grande Fratello Vip 5, utilizzando nei suoi confronti un termine omofobo. E se il diretto interessato fino ad oggi ha lasciato scorrere, non è stato lo stesso per la madre. Infatti, l’opinionista di Barbara D’Urso si è scagliato fortemente contro il leone da tastiera.

“Se mi rode che secondo te lui è ri******e? No guarda, per niente. Se lo fosse sarei davvero contenta per lui. Il punto è che tua madre invece un figlio così idiota e così volgare, così ignorante come lo giustifica con le amiche e i parenti? Se io avessi un figlio gay sarei orgogliosa di averlo, ma se avessi un figlio come te, sarei veramente disperata”, ha scritto la soubrette piemontese. (Continua dopo il post)

Alba Parietti parla delle icone gay

In un’intervista realizzata un po’ di tempo fa Alba Parietti ha parlato delle icone gay. In quell’occasione l’opinionista di Barbara D’Urso ha detto di trovare meraviglioso nel mondo omosessuale la non ossessione della gioventù obbligata.

“Non sei una bella macchina che deve per forza avere meno di 25 anni. I gay, quando decidono che sei una loro icona, resti tale anche da decrepita. Per loro conta il simbolo, la forza, investono su di te e continui a essere importante per sempre”, ha asserito la madre di Francesco Oppini.

Alba Parietti dice la sua sul rapporto di Francesco Oppini e Tommaso Zorzi

Una volta conclusa la quinta edizione del Grande Fratello Vip, Alba Parietti ha espresso il suo giudizio sul rapporto speciale nata tra il figlio Francesco Oppini e il rampollo meneghino Tommaso Zorzi all’interno della casa più spiata d’Italia.

“Mi hanno detto che questo loro rapporto speciale è uno schiaffo anche all’omofobia. Per me l’amicizia tra due persone intensa e così profonda senza limiti di orientamento sessuale, colore, nazionalità, forma , religione è semplicemente normalità. La normalità con cui si accettano le differenze come una logica conseguenza dell’evoluzione propria e del mondo che deve cambiare e regalarsi nuove opportunità. Se la grande amicizia tra Tommy e Francesco ha abbattuto qualche muro di stupidità, mi fa piacere. Ma la vera bellezza sta negli occhi di chi guarda le cose per come sono. Un amore un sentimento è sempre degno di grande tatto e rispetto perché si tratta di persone”, ha detto la soubrette piemontese.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!