Gilles Rocca sbrocca in diretta: “Sono un pezzo di m***a”. Poi abbaia a una donna (VIDEO)

Gilles Rocca
Gilles Rocca

Gilles Rocca e le uscite poco felici a L’Isola dei Famosi 15

Sarà la scusa della fame, resta il fatto che ad ogni appuntamento de L’Isola dei Famosi 2021 il naufrago Gilles Rocca si trova al centro di una discussione. Da quando è iniziato il reality show di Canale 5 il vincitore di Ballando con le Stelle una volta i rivolge alle donne con tono arrogante, l’altra volta per la sua voglia di comandare, per non dimenticare la forte discussione avuta con Awed.

Giovedì sera, in occasione della nuova puntata a disturbare l’equilibrio del concorrente sono stati i nuovi quattro arrivati e le opinioni che hanno espresso per i veterani, soprattutto nei suoi confronti.

Il naufrago fa il verso del cane e del gatto alle nuove arrivate

A L’Isola dei Famosi 15 giovedì sera sono arrivati quattro nuovi naufraghi: Manuela Ferrera, Rosaria Cannavò, Matteo Diamante e Emanuela Tittocchia. Quest’ultimi, chiamati in causa da Ilary Blasi hanno definito Gilles Rocca una persona molto arrogante e con dei modi poco gentili. Le dichiarazioni dei new entry sono state confermate con un tono ironico dal diretto interessato, ma talmente ha esagerato che l’attore romano più volte ha detto: “Sì, sono un pezzo di mer*a”.

Immediatamente dopo ha aggiunto anche di essere permaloso. Gilles ha anche risposto facendo il verso del cane e poi del gatto a Rosaria Cannavò, che stava dicendo la sua sui compagni d’avventura che sono in Honduras da oltre un mese. “Non ho detto nulla di nessuno. Avevo detto solo che Gilles non mi convinceva”, ha affermato la ragazza. (Continua dopo il video)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Il Ficcanaso (@ilficcanaso_)

Elettra Lamborghini sbotta contro Gilles Rocca

L’atteggiamento di Gilles Rocca a L’Isola dei Famosi 15 è stato per nulla carino e rispettoso che ha lasciato senza parole tutti, compresi la conduttrice Ilary Blasi. Mentre gli opinionisti Tommaso Zorzi ed Elettra Lamborghini hanno aspramente criticato il gesto. “Ma cosa vogliono dire questi versi?”, ha chiesto l’ereditiera.

A quel punto il diretto interessato ha risposto così: “Sto diventando un animale. Sto diventando un animale. Non sono più una persona. Comincio ad abbaiare, ululare, miagolare. Sono anche un po’ una Barbie, perché piango sempre. Sono una bambina ormai. Comprerò delle cose rosa quando esco da qua. Sono triste perché mi manca il mio amore, Miriam”. Immediatamente dopo il professionista capitolino ha confidato che la sua rabbia deriva dal senso di impotenza che vive in Palapa: “Io mi sento improduttivo e fragile, forse non sono adatto a stare qui. So che nessuno mi obbliga a restare, ma per me è una occasione”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!