Sempre più dentisti a Milano puntano sull’innovazione

Negli ultimi anni sono state introdotte delle importantissime innovazioni in campo odontoiatrico: tecniche, materiali e strumenti all’avanguardia che offrono innumerevoli vantaggi al paziente perché consentono di aumentare la durata degli impianti, effettuare interventi estetici meno invasivi e conservare il più a lungo possibile i denti naturali.

In Italia, si concentrano soprattutto nelle grandi città e in particolare a Milano gli specialisti che hanno scelto di aggiornarsi in tal senso, puntando tutto sull’innovazione. Sono infatti sempre di più gli studi dentistici che propongono tecniche di ultima generazione ed è inutile dire che sono oggi da preferire ai professionisti rimasti ancorati al passato. Digitando su Google “dentista Milano” si trova ormai di tutto, ma conviene approfondire, visitando magari il sito web, per capire se effettivamente il professionista in questione sia aggiornato oltre che competente.

Vediamo quali sono le innovazioni più interessanti degli ultimi anni in campo dentistico.

Impianti dentali in ceramica zirconia

Per quanto riguarda l’implantologia dentale, negli ultimi anni è stato introdotto un materiale decisamente interessante: la ceramica zirconia, che rappresenta un’alternativa moderna e vantaggiosa al classico titanio. Questo viene ancora impiegato in alcuni casi, ma i vantaggi offerti dalla zirconia portano molti specialisti a preferirla per gli impianti dentali. Si tratta infatti di una ceramica particolare, che permette di risolvere alcuni dei limiti del titanio. Prima di tutto essendo di colore bianco risulta esteticamente più gradevole, ma si tratta anche di un materiale più duraturo. La ceramica zirconia vanta inoltre un’altissima resistenza nei confronti di placca e tartaro, che vi aderiscono in misura minore e questo è un vantaggio non da poco.

Sedazione cosciente con protossido d’azoto

Per i bambini o i pazienti particolarmente timorosi del dentista, è disponibile oggi una nuova tecnica chiamata sedazione cosciente, che consiste nell’inalazione di protossido d’azoto attraverso una mascherina. Nel giro di pochi minuti, il paziente si sente subito rilassato pur rimanendo perfettamente sveglio e cosciente. La paura svanisce così come l’ansia e non vi sono effetti collaterali o controindicazioni particolari, anche perché il protossido d’azoto viene eliminato per via respiratoria, non è un farmaco e dunque è del tutto innocuo per la salute.

Test salivare per valutare il rischio di sviluppare carie

Molto interessante oggi è anche il test salivare per la valutazione della cariorecettività, che consente di comprendere quale sia il livello di rischio per il paziente di sviluppare carie. Si tratta di un esame assolutamente non invasivo, che prevede il prelievo di un campione di saliva, il quale viene poi analizzato. Il test permette di intraprendere la corretta prevenzione e diminuire le probabilità che un paziente sviluppi carie.

Chirurgia guidata senza bisturi

Grazie agli strumenti di ultima generazione, oggi i migliori dentisti di Milano sono in grado di proporre anche la chirurgia guidata senza bisturi, che permette di ridurre notevolmente i tempi di recupero post operatorio ed i rischi legati agli interventi più delicati. Dopo aver eseguito una TAC, la collocazione dell’impianto dentale viene programmata mediante un software che trasferisce le informazioni nella dima chirurgica. In tal modo, il posizionamento dell’impianto risulta più sicuro e non è necessario l’utilizzo del bisturi.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Sabrina Boni: Sono una ragazza qualsiasi, per hobby scrivo, a volte bene a volte meno bene, a voi il giudizio. Sono per indole abituata a dire ciò che penso, questo a volte mi rende antipatica ad alcuni, ma come si sa la verità a volte fa male....