Piattaforme di trading: eToro si conferma tra le più gettonate del momento

Le piattaforme di trading permettono di accedere ai conti online degli utenti e di investire i propri capitali appoggiandosi a un broker digitale. Solitamente questi intermediari mettono a disposizione in maniera gratuita le piattaforme. Ma non sempre è così: per questo alcune hanno riscosso molto più successo rispetto ad altre, come per esempio eToro. Una delle caratteristiche fondamentali che si deve tener presente, quando si decide di investire attraverso canali digitali, sono appunto i costi e le commissioni che devono essere ridotte, altrimenti l’investimento non sarà più conveniente.

Un broker, in sintesi, è un mediatore certificato che si occupa della negoziazione di asset finanziari attraverso una piattaforma che riceve ed implementa gli ordini dell’utente. Per conoscere eToro è consigliabile visitare il portale borsamercato.com, in modo da approfondirne tutte le caratteristiche che lo rendono uno dei broker più impiegati dagli investitori.

Il broker più sicuro

Etoro è la piattaforma più apprezzata per diversi motivi. La sua interfaccia grafica intuitiva lo rende molto facile da utilizzare soprattutto per i principianti. Mette a disposizione molti strumenti che gli consentono di operare su tutti i mercati finanziari. Oltre ad essere un broker certificato con regolare licenza esposta, le recensioni degli utenti sono ottime, consentendo quindi di operare in tranquillità e sicurezza poiché è inoltre responsabile della custodia dei capitali investiti.

Un broker, per poter definirsi serio, deve ottenere delle licenze e sottostare al controllo di determinati organi responsabili della vigilanza di queste attività.  Per poter lavorare in Italia infatti la Consob deve iscrivere il mediatore digitale all’interno di un registro, che raccoglie tutte le imprese che consentono di investire.  Ovviamente eToro soddisfa questa richiesta e gode di tutte e tre le licenze dei paesi in cui lavora, ossia la CySEC, che gli permette di operare in Europa, la FCA per il Regno Unito e l’ASIC in Australia.

Cosa lo differenzia dagli altri broker

Dopo aver descritto la professionalità di eToro, è importante capire perché questo broker ha riscosso così tanto successo e cosa l’ha fatta diventare la piattaforma più utilizzata. Quando un utente si avvicina per la prima volta a questo settore, è necessario che si affidi ad un intermediario che permetta di ridurre al minimo gli errori che inevitabilmente possono essere commessi.

Per soddisfare questa richiesta, eToro mette a disposizione degli utenti la possibilità di aprire un account demo gratuito, che permette di simulare tutte le operazioni che si vogliono implementare senza utilizzare denaro reale. Questo consente ai principianti di prendere confidenza sia con la piattaforma che con tutti gli strumenti di trading, mettendoli al riparo da errori fisiologici che inevitabilmente possono essere commessi. Inoltre permette ai professionisti di poter sperimentare nuove strategie e di operare su nuovi mercati effettuando una sorta di training, in modo da ridurre al minimo i rischi.

Un’altra funzione che distingue questo broker dagli altri è il social trading, ossia la presenza di una community che facilita il confronto tra traders e consente di scambiarsi suggerimenti, uno strumento che va oltre la piattaforma.

Infine quello che rende eToro il mediatore per eccellenza è la possibilità di copiare le strategie degli altri utenti attraverso il copy trading. Ogni cliente dispone di un profilo che contiene feedback riguardanti i propri investimenti, consentendo agli altri di seguire coloro che ritengono più affidabili. È possibile effettuare delle ricerche attraverso il portale, in modo da trovare i traders che soddisfano determinati parametri, come i guadagni ottenuti o il punteggio di rischio.

Successivamente è possibile copiare direttamente sia il loro portafoglio, quindi tutti gli asset sui quali hanno investito, che le loro strategie, cliccando sul tasto apposito. La piattaforma si occuperà di replicare in tempo reale tutte le operazioni che sono state effettuate dall’esperto, consentendogli di imparare attraverso l’osservazione degli altri utenti. Grazie a questo broker è possibile ottenere una formazione completa sia a livello teorico che a livello pratico, simulando il lavoro dei professionisti.

Etoro si conferma come il migliore intermediario proprio perché, in maniera gratuita, offre moltissime funzionalità e permette di operare con un deposito minimo, in modo da permettere l’accesso anche chi non dispone di capitali elevati.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!