Tommaso Zorzi lascia Mediaset per Discovery con un format su drag queen e travestiti

Tommaso Zorzi
Tommaso Zorzi

Il percorso di Tommaso Zorzi a Medaset nel giro di pochi mesi

Nelle ultime ore si è tornato a parlare del futuro professionale di Tommaso Zorzi. Il rampollo meneghino subito dopo aver vinto il Grande Fratello Vip 5 di fretta e in furia è stato chiamato a fare l’opinionista a L’Isola dei Famosi 15, ma anche condurre la striscia settimanale de Il Punto Z su Mediaset Infinity e quella giornaliera su Italia 1, quest’ultima chiusa per flop.

Non solo, è sempre stato ospite al Maurizio Costanzo show w addirittura si parlava di un format in prima serata su Italia 1. Tv Blog però, recentemente ha fatto sapere che quel programma, stile Le Iene, sarà affidato ad Elenoire Casalegno.

Quindi il 26enne si ritroverà senza nulla di reale tra le mani. Per tale motivo sta pensando al passaggio a Discovery Italia lasciando Mediaset. Andiamo a vedere nel dettaglio cosa potrebbe riservare il futuro del 26enne milanese.

Il rampollo meneghino condurrà un programma su drag king e travestiti

Come fa sapere il portale Blogo, l’ex gieffino Tommaso Zorzi avrebbe firmato un contratto per una trasmissione su Discovery dove parlerà di cross-dressing avendo ospiti molti uomini e donne che si travestono del sesso opposto, chi per puro piacere carnale ovvero i travestiti, chi per intrattenere il pubblico durante uno spettacolo le drag queen o i drag king.

Ma ci saranno anche coloro che amano semplicemente indossare vestiti ed accessori del sesso opposto per moda. Al momento, però, in tale contratto non è stato specificato se si tratta in esclusiva oppure no. Se così fosse il 26enne dovrà rinunciare a Mediaset.

Tommaso Zorzi da Mediaset a Discovery Italia

Dunque, un cambio abbastanza radicale questo che si prospetta per il vincitore del Grande Fratello Vip 5 Tommaso Zorzi rispetto alla televisione pop e generalista fatta negli ultimi mesi in un canale tipicamente per famiglie come la rete ammiraglia Mediaset.

Invece nel nuovo impegno televisivo che lo vedrà protagonista sulle reti del gruppo Discovery Italia, più probabilmente tra il canale Nove o di Real time.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!