Dal sex toys di Beckham all’elicottero di Angelina: i regali vip più stravaganti e lussuosi

The Burj Khalifa, the world's tallest tower at a height of 828 metres (2,717 feet), stands in Dubai March 5, 2012. REUTERS/Mohammed Salem (UNITED ARAB EMIRATES - Tags: SOCIETY CITYSPACE) - RTR2YV3I

Il momento del regalo è uno dei più graditi da parte di qualsiasi persona, indipendentemente dal proprio status sociale. Quando si è persone famose, tuttavia, la maestosità del dono è spesso particolarmente elevata, indubbiamente più ampia di un normale scambio di regali tra persone comuni o comunque non particolarmente abbienti.

Il mondo dei VIP, in tal senso, regala delle vere ed autentiche perle, regali sfarzosi nella maggior parte dei casi non effettuabili dalla quasi totalità dei loro fans. In questo articolo, quindi, andremo a rivivere quali sono stati i regali vip più appariscenti, che, inutile negarlo, creano un po’ di sana invidia da parte di noi comuni mortali.

Il regalo di David a Victoria: un vibratore da quasi 2 milioni di dollari

Basti pensare, ad esempio, a quanto compiuto da David Beckham, calciatore inglese che negli anni ‘90 è stato un vero e proprio sex symbol, icona che ancora oggi, nonostante i 46 anni appena compiuti, fa perdere la testa a svariate generazioni di donne. Il matrimonio con Victoria Adams, ex componente delle Spice Girls, ha vissuto dei momenti alquanto complessi, nei quali la solidità della coppia ha vacillato non poco.

In uno di questi, emulando quanto fanno milioni di persone comuni collegandosi a Sexomania.it o altri portali dedicati al mondo dell’oggettistica erotica, David ha deciso di rinsaldare il rapporto con la moglie con un regalo particolare, indubbiamente originale e fuori dagli schemi: un vibratore.

A differenza, però, dei suoi ammiratori, l’ex ala del Manchester United di Ferguson non ha badato a spese. E d’altro canto, lo sterminato patrimonio finanziario dell’inglese consentiva di poter eccedere nella spesa. Tuttavia, spendere quasi 2 milioni di dollari per acquistare un sex toys, destò certamente grande scalpore nell’opinione pubblica.

in quel periodo, oltretutto, la moglie Victoria era in attesa del loro ultimo figlio ed il regalo, agli occhi di qualche “moralista”, fu etichettato come inadatto e fuori luogo. Più che un vibratore, ad onor del vero, si trattava di un vero e proprio gioiello, creato in puro platino e impreziosito, alla base, da diamanti di elevato pregio.

Da Angelina a Kim: quando è “lei” a svenarsi per il suo “lui”

Da molti fu definita la “coppia più bella del mondo”, definizione quanto mai adatta per definire l’unione tra Brad Pitt e Angelina Jolie. La loro unione, però, non ha resistito alle intemperie ed è naufragata dopo svariati anni d’amore. Qualche anno fa, quando Cupido vegliava ancora sulla loro unione, i due non badavano a spese in tema di regali.

Molto eclatante, in tal senso, fu un regalo che la bella Angelina fece al suo aitante Brad. Correva l’anno 2012, quando i due, dopo anni di fidanzamento, decisero di convolare a nozze. L’attrice americana decise di stupire il futuro marito regalando un elicottero da 1,25 milioni di dollari, in cui erano comprese anche delle lezioni di volo.

Brad Pitt, all’epoca, disponeva già del brevetto da pilota privato, ma non era ancora in possesso di uno valido per pilotare un simile bolide: il regalo di Angelina, quindi, contribuì a rendere l’attore di “Seven” un autentico esperto del mondo degli elicotteri. D’altro canto, nella loro tenuta francese era già presente una piattaforma di lancio: il dono, quindi, fu propedeutico all’utilizzo della stessa.

Un altro regalo estremamente lussuoso fu quello effettuato da Kim Kardashian a Kanye West. Conscia della passione sfrenata del suo “lui” per le quattro ruote, la prorompente star americana regalò una sfavillante Lamborghini Aventador LP 700-4, che andò ad implementare il già ampio parco macchine del cantante statunitense. Una vettura dal costo proibitivo per la maggior parte delle persone, ma non certo per una donna, come Kim, che può vantare un patrimonio impressionante: 750.000,00 dollari.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!