Tommaso Zorzi si ferma dopo i recenti flop e le critiche: “Non si può fare tutto, la carriera è fatta anche di no”

Tommaso Zorzi
Tommaso Zorzi

Nel corso di un’intervista con R101, programma condotto da Maurizio Costanzo, Tommaso Zorzi ha fatto delle rivelazioni dopo le recenti critiche subite e alcuni presunti flop. Dopo la sua esperienza al GF Vip, infatti, l’influencer non si è più fermato.

La sovraesposizione mediatica, però, pare non stia giovando molto per lui. Come detto anche da Alfonso Signorini, il ragazzo si sarebbe dovuto fermare, onde evitare di generare un effetto boomerang. Ebbene, a quanto pare, il giovane ha deciso di seguire questo consiglio.

La decisione di Tommaso Zorzi

Tommaso Zorzi si è confessato con Maurizio Costanzo, suo primo sostenitore, ed ha commentato le critiche e i flop di cui è stato accusato di recente. Dopo aver vinto il Grande Fratello Vip, il giovane è divenuto subito opinionista dell’Isola dei famosi. Come se non bastasse, poi, si è dedicato anche alla realizzazione del Punto Z, programma tutto suo che va in onda su Mediaset Infinity. La sua esposizione mediatica, però, si è protratta anche su Italia 1, dove ha dato luogo ad una striscia quotidiana in cui commentava le dinamiche del reality show.

Questo programma, però, è stato chiuso dopo poco tempo e in molti hanno ritenuto che la decisione fosse stata presa in virtù dei bassi ascolti. Ad ogni modo, dopo un anno di apparizioni televisive, l’influencer ha deciso di fermarsi un attimo. Il suo più grande sogno resta sempre quello di avere un programma tutto suo e farà di tutto per riuscire a realizzarlo.

La sua reazione alle critiche

Tuttavia, lui stesso ha dichiarato che la carriera televisiva si forma anche, e soprattutto, con i “no”. La lucina rossa delle telecamere può diventare come una droga, però, bisogna anche realizzare il fatto che non si può dire di si a tutto. Questo, infatti, potrebbe generare degli insuccessi. Proprio per tale motivo, l’influencer ha detto che adesso deve darsi una calmata in quanto i traguardi si raggiungono poco alla volta.

Nel corso dell’intervista, poi, Tommaso Zorzi ha parlato anche delle critiche ricevute di recente proprio sul tema degli ascolti e dei presunti flop. A tal proposito ha detto di avere le spalle abbastanza larghe da farsi scivolare addosso simili insinuazioni. Con l’avvento dei social, purtroppo, tutti sembrano avere voce in capitolo. Prima le critiche facevano più fatica ad arrivare alle orecchie e agli occhi dei destinatari, mentre adesso il tutto è immediato.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!