Elenco giochi PS5 e Xbox Series X che supportano i 120fps

La scorsa estate Microsoft ha annunciato che il suo gioco di punta, Halo Infinite, supporterà i 120 FPS nella sua modalità multiplayer. Questo mi ha portato a ricercare quali altri videogame supportano i 120 FPS, i quali supporteranno a loro volta i 120Hz dei moderni televisori 4k.

Iniziamo spiegando il perché 120 FPS è meglio di 60 FPS?

Questo perché, più risulta essere alto il frame rate di un gioco, minore sarà il ritardo di output rendendo decisamente migliore la risoluzione temporale.

Questi fattori rendono decisamente migliore l’esperienza di gioco di videogame frenetici come spara tutto e racing, perché sarete in grado di reagire in maniera molto più rapida e istantanea alla comparsa improvvisa di un nemico o appunto vedere in maniera più accurata e chiara l’apice di un angolo che si avvicina in velocità.

Inoltre, c’è da evidenziare che, esiste sempre un compromesso tra frame rate migliori e qualità visiva migliorata. Molte volte gli sviluppatori di giochi frenetici dove vogliono mettere in risalto i particolari e la bellezza del mondo da loro creato tramite una risoluzione elevata e effetti visivi migliorati optano per i 60 FPS.

Analizziamo adesso quali giochi per PS5 e XBOX Series X supportano i 120 FPS. Per il momento, non sono molti i giochi presenti a offrire questa qualità.

Lista dei giochi PS5 a 120 FPS:

  • Apex legends
  • Borderlands 3
  • Call of Duty: Black Ops Cold War
  • Destiny 2
  • Devil May Cry 5 Special Edition
  • Dirt 5
  • Fortnite
  • Monster Boy and the Coursed Kingdom
  • The Nioh collection
  • Rainbow Six Siege
  • WRC 9

Analizziamo ora la lista dei giochi a 120 FPS disponibili per Xbox Series X.

Lista completa giochi 120 FPS su Xbox Series X:

  • Apex Legends
  • Borderlands 3
  • Call of Duty: Black Ops Cold War
  • Crosscode
  • Destiny 2
  • Devil May Cry 5 Special Edition
  • Dirt 5
  • ExoMecha
  • Fortnite
  • Gears of War 5
  • Halo Infinite
  • Halo: The Master Chief Collection
  • Jydge
  • King Odball
  • Metal: Hellsinger
  • Minecraft Dungeons
  • Monster Boy and the Cursed Kingdom
  • New Super Lucky’s Tale
  • Ori and the Will of the Wisps
  • Orphan of the Machine
  • Rainbow Six Siege
  • Overwatch
  • Rocket League
  • Rogue Company
  • Samurai Shodown
  • Sea of Thieves
  • Second Extincion
  • Star Wars Squadrons
  • Superhot: Mind Control Delete
  • The Falconeer
  • The Touryst
  • Tony Hawk’s Pro Skater 1+2
  • WRC 9

Inoltre la retro compatibilità potrebbe anche portare nuovi titoli a 120 FPS. Per di più anche la Xbox Series S risulta essere in grado di riprodurre titoli da 120 FPS anche se con una qualità inferiore.

Che differenza c’è tra 120 FPS e 120 Hz?

Hertz: riguarda il numero di volte che una schermata si aggiorna al secondo. Questo perché la frequenza di aggiornamento massima è un fattore fondamentale di ogni tv o monitor. I monitor da gaming più comuni si aggirano dai 60 Hz ai 120 Hz ma sono presenti sul mercato anche monitor da 240 Hz o 360 Hz.

Frame per Second (FPS): riguarda il numero di immagini sviluppate dalla console o dal pc in quel determinato momento.

Questi due fattori, in teoria, dovrebbero sempre corrispondere come valori per guadagnare il maggior vantaggio possibile dal ritardo di input inferiore e dalla risoluzione temporale migliorata. Quindi se utilizzate una console da 60fps, non otterrete nessun vantaggio a utilizzare uno schermo da 120Hz rispetto uno da 60Hz.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!