Le Veline Shaila e Mikaela lasciano Striscia la Notizia, faranno il GF Vip? La verità

Le Veline
Le Veline

Shaila e Mikaela salutano Striscia la Notizia

Ebbene sì dopo oltre quattro anni e più di 900 puntare le Veline Shaila e Mikaela hanno lasciato per sempre Striscia la Notizia, il tg satirico di Antonio Ricci. In una recente intervista rilasciata a Libero Quotidiano, le due ragazze hanno risposto ad domanda provocatoria posta dal giornalista. “Dite la verità: Alfonso Signorini vi sta già aspettando a braccia aperte al Grande fratello Vip?“.

A quel punto le dirette interessate hanno risposto in questo modo: “No, no, per ora non ci ha ancora chiamato! Al momento comunque un reality non è nei nostri piani. Poi, in futuro, mai dire mai”. Ricordiamo in in questo arco di tempo le due professionista hanno conquistato il titolo di Veline più longeve della storia del programma di Canale 5, inoltre hanno condotto per due anni Paperissima Sprint Estate e quella attuale sarà la terza.

L’esperienza delle due Veline a Striscia la Notizia

Nel corso della lunga intervista a Libero Quotidiano, l’ex Velina di Striscia la Notizia Mikaela ha voluto aggiungere anche: “Con Antonio Ricci non ci siamo mai adagiate sugli allori, nemmeno a volerlo. Ogni anno la coreografa arrivava con un’idea nuova inventandosi le soluzioni più impensabili. Abbiamo ballato sott’acqua, appese per aria…“. Mentre la sua collega Shaila Gatta ha detto: “A ogni stacchetto si alzava l’asticella. Alla fine della settimana tornavamo a casa sfinite, con i piedi indolenziti“.

Le Veline, Shaila Gatta svela: “Sarebbero bello se a settembre ci fossero due Veline drag queen”

Dopo il loro addio, a settembre chi prenderà il loro posto sul famoso bancone? Mikaela intervistata da Libero Quotidiano vorrebbe due uomini ballerini. “Non disdegnerei rivedere i velini uomini, magari in versione ballerini: le donne da casa apprezzerebbero“. Invece la collega Shaila Gatta: “Sarebbero bello se a settembre ci fossero delle veline drag queen“.

In conclusione, l’ex allieva di Amici ha detto la sua sulla polemica sul razzismo che ha scosso Striscia la Notizia: “Stiamo diventando un po’ troppo moralisti e i social non migliorano la situazione: sempre più persone rinunciano a pensare con la propria testa. La gag di Scotti e Hunziker non era offensiva: Striscia è uno show satirico e quello che fa la differenza è l’intenzione“.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!