Selvaggia Lucarelli contro Alba Parietti, la lite finisce in aula: “Lei mi ha chiesto 180 mila euro” (VIDEO)

Alba e Selvaggia
Alba e Selvaggia

Selvaggia Lucarelli contro Alba Parietti finiscono in Tribunale

Sono trascorsi ben quattro anni da quando Selvaggia Lucarelli e Alba Parietti hanno avuto un’accesa discussione a Ballando con le Stelle. In quella puntata del talent show di Milly Carlucci sono volate parole grosse e la blogger ha querelato la soubrette piemontese. Dopo anni di frecciatine velenose a vicenda e una serie di denunce, nella giornata di giovedì le due protagoniste dello scontro sono finite in Tribunale.

La giurata e giornalista si è presentata in aula difesa dall’avvocato Lorenzo Puglisi, mentre la madre di Francesco Oppini con il legale Gian Filippo Schiaffino. E proprio la showgirl, nonostante fosse scossa, si è fermata a parlare con i giornalisti dicendo che per lei questa storia poteva finire nel programma di Rai Uno. (Continua dopo il video)

Lo sfogo in Tribunale della soubrette piemontese

Alba Parietti ha deciso di rispondere ad alcune domande dei giornalisti presenti in Tribunale che le hanno chiesto delle delucidazioni sulla querelle con Selvaggia Lucarelli. A quel punto la madre di Francesco Oppini ha detto che nella sua vita non ha mai fatto causa a nessuno, non è mai entrata in un aula di Tribunale.

“Mi ha dato fastidio quello che ha mistificato. Questa storia l’ha vista tutta Italia e lei la racconta in modo diverso. Vorrei ricordare che la querela l’ha fatta lei e io le sono dovuta andare dietro, per quanto mi riguarda questa storia poteva essere chiusa anni fa. Anzi per me non era mai cominciata. Sono state dette cose pesanti, che sono vecchia, finita e che non ho mai lavorato. Questi non sono punti di vista, ma sono offese profonde. Qualsiasi essere umano sarebbe ferito da quelle frasi”, ha asserito la soubrette.

Le dichiarazioni di Alba Parietti dopo la lite con Selvaggia Lucarelli

Dopo lo scontro in una puntata di Ballando delle Stelle 2017, Alba Parietti abbastanza arrabbiata per quanto accaduto ha avuto uno sfogo parlando della discussione con la giurata Selvaggia Lucarelli.

“Lei ha chiesto un risarcimento di 180.000€ e la seconda che risponde. Non accetterò la richiesta perché non ho fatto proprio nulla. Anzi, chiederò a mia volta un risarcimento, mi trovo costretta a rispondere. Sono curiosa di sapere da cosa si sente danneggiata, come quantifica questi danni visto che è stata riconfermata. Quello che mi fa strano è che lei non abbia rispettato il contratto con il programma non partecipando all’ultima puntata, per questioni che non hanno senso. Lei era nella posizione più forte, come ha ricordato, in quanto giudice. Fossi nei futuri concorrenti chiederei una clausola nel contratto per evitare queste situazioni. Non si può essere presi di mira. Ora ho dovuto dare mandato al mio legale a procedere”, ha detto la madre di Oppini.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!