Home Spettacolo Fedez-Lauro-Berti: il Codacons chiede il ritiro del video di Mille per pubblicità occulta

Fedez-Lauro-Berti: il Codacons chiede il ritiro del video di Mille per pubblicità occulta

0
Fedez-Lauro-Berti: il Codacons chiede il ritiro del video di Mille per pubblicità occulta
Mille

Il successo del singolo estivo Mille

L’estate è alle porte e come ogni anno molti artisti italiani e non hanno realizzato un tormentone che accompagnerà per tutti i mesi caldi fino a settembre. Oltre a Baby K che tra l’altro ha lanciato delle frecciatine velenose ad alcuni colleghi, anche Fedez, Achille Lauro e la grane Orietta Berti dopo aver partecipato al Festival di Sanremo 2021 hanno deciso di fare un brano insieme.

Il singolo in questione si chiama Mille e già sta spopolando sulle varie piattaforme musicali e su Youtube. Tuttavia, nelle ultime ore si è fatto avanti nuovamente il Codacons che chiede espressamente che il video venga ritirato. Per quale motivo? Andiamo a vedere nel dettaglio cosa sta accadendo.

Il Codacons chiede il ritiro del video di Mille per pubblicità occulta

Fedez è finito per l’ennesima volta sotto accusa da parte del Codacons. Quest’ultimo, infatti, addirittura ha richiesto il ritiro del video di Mille, la hit estiva con protagonisti Achille Lauro, Orietta Berti e appunto il marito di Chiara Ferragni. Il motivo? Perché secondo l’associazione dei consumatori la clip conterrebbe “pubblicità occulta”.

Il Codacons avrebbe addirittura presentato un esposto all’Antitrust e all’istituto di Autodisciplina pubblicitaria, chiedendo le giuste sanzioni e la rimozione da radio, web e tv del video e del brano che da giorni sta spopolando. Stando a quanto riportato dall’esposto, il rapper milanese farebbe una vera e propria “incitazione al consumo di Coca-Cola”, citandola nel pezzo e mostrandola nel filmato.

I precedenti tra Codacons e Fedez

C’è da sottolineare che al momento Fedez non ha ancora replicato alle accuse del Codacons. Nessun commento nemmeno da parte dei due colleghi Achille Lauro e Orietta Berti che sta vivendo una seconda giovinezza. C’è da sottolineare che non è la prima volta che l’associazione dei consumatori si scaglia contro il rapper milanese e la moglie Chiara Ferragni.

Ormai il loro sembra un vizio, infatti ogni cosa che venga fatta e detta dai Ferragnez immediatamente il Codancons ha sempre da ridire e fa partire denunce e altro. Sicuramente anche in questo caso Fedez, attraverso i suoi seguitissimi canali social saprà come rispondere a questa accusa.