Home Spettacolo La vita in diretta, Alberto Matano sotto accusa: “Non vuole più il pubblico”, il motivo

La vita in diretta, Alberto Matano sotto accusa: “Non vuole più il pubblico”, il motivo

0
La vita in diretta, Alberto Matano sotto accusa: “Non vuole più il pubblico”, il motivo
Alberto Matano

Alberto Matano e il successo con La vita in diretta

Dopo la disastrosa conduzione in coppia con Lorella Cuccarini, Alberto Matano ha riscosso un grande successo nella sua prima edizione alla guida in solitaria de La vita in diretta, lo storico rotocalco di Rai Uno che si occupa di cronaca e spettacolo. Infatti, l’ex mezzo busto del Tg1 ha fatto registrare una crescita importante in termini di share.

Una grandissima soddisfazione professionale per il giornalista calabrese, che nell’edizione precedente ha dovuto sopportare una serie di malumori a causa del cattivo rapporto con l’attuale professore di danza di Amici di Maria De Filippi.

Il giornalista calabrese non vuole il pubblico in studio

Per tutta la scorsa stagione televisiva, Alberto Matano ha dovuto fare a meno per il secondo anno consecutivo della presenza del pubblico e sembra che il giornalista abbia deciso di continuare su questa linea anche da settembre in poi. Infatti, una scelta presa a prescindere dalla situazione epidemiologica del nostro Paese.

Un’iniziativa che ha scatenato una serie di critiche da parte dei telespettatori de La vita in diretta. Nello specifico, la signora Renata da Torino che ha scritto alla rubrica di Alessandro Cecchi Paone sul periodico Nuovo Tv. “So che nella vita ci si abitua a tutto, però ci vuole un limite”, ha scritto la donna alla rivista diretta da Riccardo Signoretti.

La critica di una telespettatrice e la replica di Alessandro Cecchi Paone

Sempre nella medesima rubrica sul settimanale Nuovo Tv, la donna ha continuato così: “Alberto Matano dice che nella prossima edizione continuerà a non esserci il pubblico e non per via delle restrizioni anti-Covid. Non è un peccato? Con il pubblico tutto è più sentito e più vero”.

A quel punto a rispondere alla signora ci ha pensato il giornalista Alessandro Cecchi Paone che però ha preso le difese del padrone di casa de La vita in diretta, Alberto Matano. “Il pubblico spesso è una necessità di certi conduttori per essere più comunicativi. Il bravo Matano non ha questa necessità”, ha detto il divulgatore scientifico ed opinionista tv.