L’Italia vince gli Europei 2020, svelati i compensi di tutti i calciatori della nazionale: Verratti è il più pagato

Italia Europei 2020
Italia Europei 2020

Ieri, domenica 11 luglio si è disputata la finale degli Europei 2020 e l’Italia si è aggiudicata la coppa. Tutti i cittadini si sono riversati nelle piazze per festeggiare la vittoria della nazionale.

Ad ogni modo, tra i tanti festeggiamenti, c’è anche una buona parte di pubblico curiosa di sapere quanto guadagnino tutti i calciatori della squadra. Scopriamo nel dettaglio tutto quello che è emerso.

I calciatori più pagati degli Europei 2020

Quando si parla di compensi, la curiosità dei telespettatori è sempre molto alta. Stavolta ci soffermeremo sui guadagni dei calciatori dell’Italia, che ieri hanno vinto gli Europei 2020. Stando a quanto emerso, pare proprio che il più pagato sia il centrocampista Marco Verratti, il quale si aggiudicherebbe circa 9 milioni di euro all’anno. Alla sua stregua, però, c’è anche Donnarumma. A seguire, poi, ci sono alcuni calciatori i cui compensi oscillano poco sopra i 6 milioni.

Tra di loro ci sono: Bonucci e Jorginho. i quali prenderebbero rispettivamente 6,5 milioni e 6 milioni. Per quanto riguarda Lorenzo Insigne e Federico Chiesa, invece, il loro compenso stagionale dovrebbe aggirarsi rispettivamente tra i 4,6 milioni e i 5 milioni. Anche Bernardeschi, Chiellini e Immobile dovrebbero guadagnare approssimativamente attorno ai 4 milioni di euro annui. Palmieri, invece, resta sui 4,3 milioni.

I meno pagati dell’Italia

Leggermente più bassi, invece, sono i compensi degli altri calciatori. Dopo la vittoria dell’Italia agli Europei 2020, infatti, i seguenti giocatori dovrebbero guadagnare un compenso che oscilla tra i 3 e i 2 milioni all’anno. Essi sono: Florenzi, Spinazzola, Barella, Sirigu, Di Lorenzo e Belotti. I meno pagati, invece, sono chiaramente i calciatori che hanno avuto minore rilievo durante il periodo degli Europei. A superare di poco il milione di compensi, infatti, sono: Acerbi, Berardi, Cristante, Bastoni e Castrovalli. Meret e Toloi dovrebbero guadagnare esattamente 1.000.000 di euro.

Infine, poi, ci sono i giocatori che non riescono neppure a toccare la cifra del milione, che sono: i due giocatori del Sassuolo Locatelli e Raspadori e poi Pessina, che gioca nell’Atalanta. I loro guadagni sono rispettivamente 0,7 milioni, 0,1 milioni e, infine 0,4 milioni di euro per singola stagione. Ad ogni modo, dopo la vittoria degli Europei i calciatori hanno condiviso sui social tanti video e commenti volti ad immortalare i loro festeggiamenti. I tifosi, dal canto loro, non possono fare alto che gioire per le grandi emozioni provate.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!