Come sta Michael Schumacher? Il motivo per il quale la famiglia non parla

Michael Schumacher

Che fine ha fatto Michael Schumacher?

Come sta in questo ultimo periodo Michael Schumacher? È questo il quesito che tantissimi fan dell’ex pilota tedesco si pongono frequentemente e alla quale nessuno riesce a dare una risposta. Come tutti bene sanno, l’ex volto della Formula 1 è stato vittima di una grave incidente sugli sci avvenuto il 29 dicembre del 2013. Dopo il ricovero in ospedale e alcuni interventi chirurgici, dello sportivo non se ne è più saputo nulla.

A distanza di sei mesi da quel maledetto giorno, i familiari hanno fatto sapere che il campione della Ferrari era uscito dal coma lasciando l’ospedale di Grenoble. Da quel momento in poi non sono state date altre informazioni soddisfacenti, infatti in questo lungo arco di tempo si sono ricorse tantissime voci sullo suo stato di salute di Schumacher.

Il pilota stanco dei flash e interviste

A quanto pare, al momento Michael Schumacher è assistito dalla sua famiglia e dai medici nella propria abitazione sita a Gland in Svizzera. La cosa certa è che l’ex pilota della Formula Uno è ancora in vita. Con molta probabilità, però, non è più quello sportivo che per tanti anni ha vinto campionati del mondo della F1 e che ha fatto sognare milioni di persone in tutto il mondo. Le ragioni legate al riserbo da parte dei familiari vanno ricercati nel passato di Schumacher.

Infatti, tutti coloro che hanno avuto la possibilità di conoscerlo in prima persona sanno perfettamente che lui non ha mai amato i riflettori. Fu proprio quel clamore mediatico che lo nel 2006 lo ha spinto a dire basta con le gare. Il pilota in quel momento era totalmente svuotato, stufo dei flash e delle interviste che doveva rilasciare alla fine di ogni corsa.

La decisione della famiglia di Michael Schumacher

Per tale ragione, difficilmente rivedremo in giro Michael Schumacher. Anche se un giorni riuscisse a recuperare totalmente da quel terribile incidente sugli sci, con molta probabilità tornerà a mostrarsi in pubblico. Ovviamente non si sa se tutto questo riserbo sul suo stato di salute è dovuto alla sua volontà.

Anche se fosse così, sicuramente i suoi familiari hanno interpretato un pensiero che avrebbe affermato lo stesso sportivo tedesco. Per questo motivo tutti i fan dello sportivo, che per anni ha militato nella Ferrari, devono rispettare tali volontà e soprattutto la loro privacy.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Calogero Latino: Non c’è niente di speciale nella scrittura. Devi solo sederti davanti alla macchina da scrivere e metterti a sanguinare. (Ernest Hemingway)