Renzo Arbore, febbre a 40, colpito da infezione

Renzo Arbore
Renzo Arbore

Renzo Arbore, il malore a seguito del tour

Renzo Arbore ha rilasciato delle dichiarazioni che lasciano senza parole. Ha parlato di un grave problema di salute che ha inevitabilmente cambiato la sua vita. E’ da sempre considerato un leone da palcoscenico, l’episodio del 2019 ne è la conferma. Durante il tour del 2019 ha dovuto affrontare un periodo bruttissimo, che si è rivelato decisivo per la sua carriera.

Il lavoro è sempre stato per lui al centro di tutto, fondamentale, per questo e per mantenere fede a tutti gli impegni nonostante la febbre e la sofferenza è salito sul palco tra sbalzi di temperatura e freddo, andando da Nord a Sud d’Italia.

Tappa dopo tappa è stato sottoposto a visite di controllo che non hanno mai evidenziato nulla di particolare o preoccupante. Fin quando dopo aver suonato un paio di ore senza interruzione è stato ricoverato a seguito di un malore in albergo. Le difese immunitarie erano bassissime, Renzo Arbore è giunto al pronto soccorso con febbre alta, nausea, mal di testa, capogiri. I medici hanno riscontrato un’infezione importante e per questo è stato trasferito a Roma con un’autoambulanza e ricoverato presso la casa di cura Quisisana. Renzo Arbore è stato  colpito da una broncopolmonite curata con antibiotico e degenza lunga 20 giorni. A seguito della broncopolmonite torna ad esibirsi più forte di prima.

Gli inizi della carriera del celebre artista

Il suo esordio ha inizio con l’orchestra jazz Parker’s boy, il debutto quando compie 18 anni a Nocera inferiore. Successivamente si trasferisce a Napoli e studia giurisprudenza. Dopo aver conseguito la laurea porta avanti la passione per la musica che interrompe bruscamente il percorso nel settore legale.

A seguito della vittoria di un concorso Rai nel 1964 conosce Gianni Boncompagni, ex fidanzato di Raffaella Carrà. Con lui collabora alla nascita di trasmissioni storiche come Indietro Tutta, Bandiera gialla e Alto gradimento. Tra i successi musicali più grandi c’è un brano intitolato ‘Il clarinetto’, strumento che ha suonato per lungo tempo. Nel 1991 fonda l’Orchestra Italiana con 15 solisti di fama internazionale che rivisitano la musica napoletana in chiave moderna.

Le relazioni con le donne più belle del mondo dello spettacolo

Renzo Arbore si è allontanato dal mondo televisivo da molti anni, ma ancora oggi si parla di lui sia come artista che come scapolo d’oro.

E’ stato legato alle donne più belle della tv come Vanna Brosio con la quale ha avuto una lunga relazione, Gabriella Ferri e Mariangela Melato. Il grande amore della sua vita è stata però Mara Venier.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!