Reazione a Catena, “Cadono dall’uccello”: concorrente spiazza Marco Liorni, “Ma è por*o?”

Imbarazzo a Reazione a Catena: il motivo

Qualche giorno fa la risposta ritenuta volgare di una concorrente ha lasciato di sasso il conduttore romano Marco Liorni, ma anche i numerosi telespettatori di Reazione a Catena. Tutto è accaduto nel quiz show in onda nel preserale di Rai Uno che durante il periodo estivo sostituisce L’Eredità di Flavio Insinna.

In un appuntamento trasmesso la scorsa settimana si è confermata campione la squadra delle Scuffie. Invece i Dada Umpa sono stati sconfitti durante il gioco denominato intesa vincente. Proprio durante questa fase del gioco, i campioni si sarebbero resi protagonisti di un siparietto davvero inatteso. Andiamo a vedere nel dettaglio cosa è accaduto nello studio del centro Rai di Napoli.

Il termine bizzarro e la reazione del popolo del web

A Reazione a Catena, il termine da indovinare era “piume”. La coppia di concorrenti Laura e Matteo, però, durante l’intesa hanno detto una definizione davvero bizzarra: “Cadono dall’uccello… con la P”. A quel punto, inaspettatamente, la loro compagna Serena ha indovinato “piume”.

Intanto il popolo del web su Twitter si sono scatenati con commenti scherzosi su quello che stava accadendo in trasmissione. “Cadono dall’uccello? Con la p… Non sono le piume”, ha scritto un internauta sul noto social network. Qualcun altro invece: “Ma questo gioco è diventato por*o…”.

Marco Liorni rimane a bocca aperta

Anche il padrone di casa di Reazione a Catena Marco Liorni è rimasto senza parole alla definizione data dai concorrenti. “Ma perché le piume cadono dall’uccello?”, ha detto il professionista romano sorridendo. A quel punto è stato difficile trattenere le risate. Dopo questo breve siparietto il gioco è andato avanti e i campioni del popolare game show del preserale di Rai Uno sono giunti all’ultima parola.

Ma dopo aver vinto per cinque sere consecutive, la squadra non ha indovinato la parola misteriosa che era “camaleonte”. per tale ragione ha perso ben 14.500 euro ma avevano la possibilità di riprovarci la sera seguente.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Miriam Esposito: