Stefano De Martino confessa il segreto di Maria De Filippi: “Gliel’ho rubato e ambisco a fare la stessa cosa”

Maria e Stefano
Maria e Stefano

Stefano De Martino si confessa a Vanity Fair Italia

Nel talent show Amici sono passati numerosi ballerini e cantanti, ma non tutti hanno riscontrato un successo. Tra quelli più famosi c’è Stefano De Martino. Infatti, prima della carriera televisiva da danzatore, i riflettori del gossip sul suo matrimonio con Belen Rodriguez, poi l’avventura da inviato de L’Isola dei Famosi e ora il professionista partenopeo è diventato un conduttore.

In una recente intervista rilasciata al magazine Vanity Fair Italia, il padrone di casa di Stasera Tutto è Possibile ha rivelato il grande segreto di Maria De Filippi che ora ha fatto suo. Di cosa si tratta?

L’ex ballerino svela il segreto di Maria De Filippi

Intervistato dal settimanale Vanity Fair Italia, l’ex ballerino di Amici Stefano de Martino ha confessato qual’è il segreto della regina della televisione italiana, ovvero Maria De Filippi che lo ha lanciato nel mondo dello spettacolo.

“Ha il suo segreto e ho imparato anche io da lei. Lei è una persona che quando lavora sacrifica ogni altro aspetto della propria vita. Perfezionista fino alla maniacalità, ma sempre estremamente vera e naturale che risponda al telefono, beva un caffè o conduca. Fatica, ma vive senza fatica perché affronta il suo mestiere con divertimento e passione. È il suo segreto, gliel’ho rubato e ambisco a fare la stessa cosa”, ha confessato il conduttore di Made in Sud.

Stefano De Martino: il rapporto con la popolarità

Nel corso della lunga intervista per il periodico Vanity Fair Italia, Stefano De Martino ha parlato anche dell’ondata di popolarità l’ha travolto dopo Amici di Maria De Filippi e del suo legame con il pubblico.

“All’inizio misurarmi con l’affetto delle persone è stato complesso, poi ho capito che entrare nelle case della gente ogni sera significa comunicare con loro. Crea un’alchimia che grazie alla semplicità ti rende uno di famiglia. Io alla gente mi sento grato. Non mi sentirà mai lamentarmi per l’invasione della privacy, per una fotografia o per un autografo: per l’agio di cui godo e i traguardi che mai avrei potuto sognare di raggiungere mi viene chiesto un prezzo minimo. A Santiago l’ho spiegato. E l’ho dovuto fare perché lui, a differenza mia, non ha lavorato per la fama e subisce di riflesso quella di suo padre“, ha dichiarato l’ex danzatore napoletano.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!