Andrea Cerioli sbotta: “Basta mostrarsi forti, io piango e mi commuovo, poi in casa non ci sono ruoli di genere”

Andrea Cerioli
Andrea Cerioli

Andrea Cerioli parla del suo corpo

Senza ombra di dubbio Andrea Cerioli è stato uno dei pochi protagonisti della 15esima edizione de L’Isola dei Famosi che alla fine ha visto vincere lo Youtuber Awed. Il suo percorso in Honduras è stato caratterizzato anche dai numerosi attacchi esterni da parte del popolo del web per il suo fisico trasformato rispetto al passato.

L’ex tronista di Uomini e Donne, infatti, sin da subito ha ammesso di aver preso qualche chilo e aver perso gli addominali durante il periodo di lockdown, ma è stato lo stesso vittima di bodyshaming.

L’ex tronista contro coloro che lo attaccano sul fisico

In una recente intervista rilasciata al magazine Vanity Fair Italia, l’ex naufrago Andrea Cerioli, senza giri di parole ha confessato quale è stata la sua reazione alle numerose critiche che degli utenti web hanno fatto sul suo aspetto fisico.

“Non fanno piacere, certo, anche se io so affrontarli. Mi spiace, però, quando a riceverli è magari un ragazzino. Il body shaming, certo, è un problema che riguarda soprattutto le donne ma come nel mio caso può toccare anche un uomo. La risposta dovrebbe essere sempre ‘chissenefrega, basta stare bene con se stessi’. In forma, se lo si desidera, lo si può tornare. In Honduras poi ho perso 22 chili, ma ingrassare o dimagrire non dev’essere un cruccio. E soprattutto nessuno può permettersi di giudicare il corpo di un altro”, ha fatto sapere l’ex tronista di Uomini e Donne.

Andrea Cerioli contro la mascolinità tossica

Intervistato nel nuovo numero di Vanity Fair Italia, l’ex tronista Andrea Cerioli ha confessato anche che molti uomini hanno il bisogno di dover sempre ostentare la propria mascolinità, mostrandosi forti, intoccabili. Lui, invece, crede che piangere sia la cosa più naturale al mondo.

“Ti permette di esternare un sentimento, di mostrare te stesso. L’uomo può quindi essere il più romantico, o quello che all’interno di una coppia si commuove di più. E poi odio chi dà per scontato che in casa deve fare tutto la donna. Perché un uomo non deve far andare la lavatrice? Io e la mia compagna (Arianna Cirrincione, ex corteggiatrice) ci dividiamo i compiti. Io sono cresciuto così, con l’idea che in famiglia ci si aiuta sempre. Sono sempre stato circondato da donne: mia madre, che oggi non c’è più, e mia sorella. Con loro abbiamo sempre parlato di tutto, commuovendoci il più possibile”, ha detto l’ex naufrago.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!