Kontrokultura intervista Denise Tantucci

Kontrokultura ha avuto il piacere di intervistare una giovane e promettente attrice, che da qualche settimana vediamo in tv in una delle serie più amate del piccolo schermo, “Un medico in famiglia”. Lei è Denise Tantucci e interpreta Giada, una ragazzina schiva e combattiva, che mette scompiglio nella famiglia Martini, rubando il cuore di tutti i suoi componenti.

 

D: Ciao Denise, innanzitutto complimenti! Sei giovanissima, quando hai deciso di voler fare l’attrice? hai fatto qualche scuola?

R: Grazie per i complimenti! Ho sempre voluto far l’attrice, sin da piccolina, ma in realtà l’ho capito all’età di 12 anni, quando ho iniziato a fare teatro dalle mie parti, in Ancona. Attualmente sto studiando nell’Accademia di recitazione Yd’Actors di Roma.

D: Come sei arrivata ad interpretare Giada? E come ti sei sentita quando ti hanno detto che avevi ricevuto la parte?

R: Ho fatto semplicemente un provino, e straordinariamente mi hanno presa. Non riuscivo a crederci! Sembrava impossibile che una normale ragazza come me fosse riuscita a prendere un ruolo così importante… infatti ho realizzato il tutto dopo almeno una settimana!

D:  Com’è stato lavorare con il grande gruppo del medico in famiglia? Con chi hai legato di più?

R: E’ stato splendido conoscere attori del calibro di Lino Banfi o Milena Vukotic, ne sono davvero onorata. Tra tutti, oltre al gruppo di noi giovani, ho legato moltissimo con Margot.. abbiamo molte cose in comune!

D:  Che ne pensi del personaggio di Giada? Cos’hai in comune con lei e in che cosa siete diverse?

R: Credo che Giada sia un personaggio bellissimo da interpretare, e anche molto reale. In comune abbiamo l’istintività che usiamo quando siamo in difficoltà.

D: Su youtube circola il tuo video della canzone “Dressed in blood”: ci parli un po’della tua passione per la musica?

R: Parallelamente alla recitazione ho sempre portato avanti anche il canto e la scrittura, e spero che questi possano crescere così come sta facendo la recitazione.

D: Che progetti hai per il futuro?

R: Per il mio futuro ho sicuramente ancora nel cuore la famiglia Martini, ma non nego che ci siano altri progetti in ballo!

 

Ringraziamo, allora, Denise per la disponibilità dimostrata e le facciamo un grande in bocca al lupo per il suo futuro professionale.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!