Bob Odenkirk malore sul set, l’attore finisce in ospedale

Bob Odenkirk
Bob Odenkirk

Bob Odenkirk ricoverato in ospedale, le condizioni non sono note

Bob Odenkirk ha accusato un malore sul set di Better Call Saul, la serie spin-off più amata di sempre e della quale è protagonista. L’attore ha 58 anni. Durante le riprese è improvvisamente caduto a terra e non si è più rialzato. Si trovava in New Mexico. E’ stato subito portato in ospedale dove è in prognosi riservata.

Non si sa nulla circa le condizioni di salute attuali e su cosa abbia causato il malore. Purtroppo però per la sua età nessuno nasconde di essere preoccupato per lui. Al momento non rimane che attendere ulteriori notizie.

Ruoli ed interpretazioni di una carriera ricca di successi

E’ uno degli attori più conosciuti ed amati nel mondo della tv. Protagonista della serie Better Call Saul da almeno 10 anni. Veste i panni di Saul Goodman, avvocato truffaldino di Breaking Bad. Non molti sanno che quando gli fu proposto il ruolo dell’avvocato parlò con l’ideatore Vince Gilligan perchè non voleva accettare l’interpretazione che gli era stata affidata.

Bob non si sentiva adatto ad interpretare il ruolo di un ebreo non essendolo nella realtà. Gilligan gli rivelò che in realtà l’avvocato si fingeva ebreo per attirare più clienti per questo alla fine accettò. E’ apparso anche in molte altre serie come The Office e Fargo. Ha interpretato un personaggio di rilievo nella serie How I Met Your Mother che ha subito riscontrato enorme successo. Si è fatto apprezzare nel ruolo di Arthur Hobbs, capo di Marshall, sempre in contrasto con il personaggio di Segel.

Ha avuto anche ruoli importanti in film come Fusi di testa 2 – Waynestock del 1993, Il rompiscatole nel 1996 e Monkeybone nel 2001. Ha preso recentemente parte ai cast di The Spectacular Now nel 2013, Nebraska nel corso dello stesso anno, Boulevard nel 2014, The Disaster Artist nel 2017, The Post nel corso dello stesso anno, due anni dopo in Non succede, ma se succede… , poi in Piccole donne nel 2019 e Dolemite Is My Name. E’ tra i professionisti più bravi del mondo del cinema perchè riesce a passare dalla serietà alla comicità ed all’umorismo estremo con semplicità e rapidità.

Notizie sulla vita privata dell’attore

Della sua vita privata si conosce pochissimo. Bello, attraente, amichevole, intelligente e sensibile, è sposato con Naomi Odenkirk dal 1987. Tra le relazioni più importanti della sua vita quella con Janeane Garofalo. L’attore è padre di Nathan che oggi ha 15 anni. Vivono insieme in una casa a Los Angeles, non hanno un automobile privata.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!