Selvaggia Lucarelli accusa Montesano dopo le sue dichiarazioni

Selvaggia Lucarelli
Selvaggia Lucarelli

Selvaggia Lucarelli l’attacco a Montesano dopo lo slogan contro il Green Pass

Selvaggia Lucarelli si è scagliata contro Enrico Montesano. L’attore è stato accusato di sostenere da troppo tempo teorie complottiste sul Coronavirus. In questi giorni è anche sceso in piazza con lo slogan “Io apro” andando contro il green pass. Quest’ultimo avvenimento ha infuocato la giornalista e opinionista tv Selvaggia Lucarelli che ha rivelato: “E’ stato ricoverato per Covid e salvato dai medici”.

Vuole fare il possibile per sbugiardare l’attore comico, che sta cercando di cavalcare l’onda approfittando della notorietà per dare notizie spesso false riguardo il Coronavirus. Lo fa da quando ha avuto inizio la pandemia e si è rivelato essere un personaggio pericoloso poichè ha un grande seguito e si tratta spesso di persone poco informate. Il nostro Paese come tutto il mondo sta attraversando un momento di grande tensione e l’attore come molti altri sta incitando il popolo spingendolo all’odio con ignoranza.

Le rivelazioni sull’attore, Montesano non risponde

Secondo il parere della 46enne tutto questo è inaccettabile soprattutto sapendo che qualche mese fa Enrico Montesano ha avuto il Covid e nessuno, nemmeno il diretto interessato ne ha parlato. L’attore è finito in ospedale e a salvarlo è stato l’intervento della medicina e dei medici che hanno fatto il massimo per lui.

La giornalista per questo motivo lo attacca accusandolo di cavalcare teorie complottiste non avendo il coraggio di dire che lui in prima persona è stato male a causa del covid. A salvarlo è stata la stessa scienza che oggi accusa.

La risposta dell’attore mediante un post social, si arriva alle sedi legali

In un primo momento Montesano non aveva smentito o confermato quanto dichiarato dalla giornalista. Poi è arrivato un post direttamente sulla pagina Facebook nella quale si legge che quanto affermato dalla signora Lucarelli su Twitter è finto. Per questo Montesano si riserva di agire nelle sedi opportune a tutela della sua stessa persona senza aggiungere null’altro. Nel frattempo continuerà ad esporsi contro il green pass, denunciando come fatto fino ad ora distorsioni e forzature con punte negazioniste e no vax.

Giorno 28 luglio è anche sceso a piazza del Popolo con Vittorio Sgarbi, per smentire la partecipazione alle elezioni amministrative a Roma perchè contrariamente a quanto detto non sarà candidato con Rinascimento. Sgarbi ha ipotizzato potesse essere stata travisata la volontà dell’attore di appoggiare la lista dall’esterno. Su questo Montesano ha le idee parecchio chiare.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!