Albano ricorda l’abbandono di Romina Power e rivela nuovi dettagli

Albano confessa di aver sofferto tanto

AlBano Carrisi e Romina Power sono state una delle coppie più amate nella storia della canzone italiana, un simbolo per un’intera generazione. Voci bellissime, canzoni romantiche, una famiglia felice fino alla scomparsa della figlia. Il 31 Dicembre 1993 Ylenia Carrisi scomparve nel nulla mentre si trovava in America. Da allora la coppia si distrusse per sempre.

In una recente intervista Albano ha raccontato quanto soffrì nel momento in cui sua moglie lo lasciò. Tanti pensavano che non sarebbe mai riuscito a farsi una nuova vita. Invece lui poi stupì tutti. Avevano alle spalle un matrimonio lungo 29 anni, una carriera di successo condiviso e ben 4 figli. Era il 1999.

Albano e Loredana Lecciso: la coppia su cui nessuno avrebbe scommesso

Dopo qualche anno Albano comparve al fianco di una nuova compagna: Loredana Lecciso. Più giovane di trent’anni, più dinamica, estroversa, bella. Dalla loro unione sono nati due figli: Yasmin e Albano junior. Al Bano ritiene Loredana una donna dall’intelligenza superiore, una degna compagna e madre dei suoi figli. Ma i due sono spesso stati al centro del gossip e i paragoni con l’ex Romina Power non sono mai stati gentili.

Nell’edizione 2020 del talent show Amici di Maria De Filippi, Albano e Romina sono stati spesso presenti insieme come ospiti, consacrando il loro duo artistico rinnovato dall’ultimo cd “Raccogli l’attimo”.

Ma qualcosa non ha funzionato e la magia si è persa. Nonostante le esibizioni insieme, la coppia è  solo il lontano ricordo di ciò che è stato e la fierezza di Al Bano per la sua nuova famiglia lo dimostra.

Albano ha fatto infuriare un vescovo dopo la sua esibizione

Ma non c’è pace per il gossip su Albano. Infatti, se non sono questioni d’amore, si tratta di musica. Il vescovo Luigi Mansi si è molto arrabbiato per l’esibizione di AlBano al matrimonio di due parrocchiani. Nonostante il vescovo sappia bene che durante la cerimonia ognuno è libero di far cantare chi voglia, l’esibizione del cantante non è piaciuta.

L’uomo di chiesa ritiene infatti che il settatonttenne cantante abbia voluto fare solo uno sfoggio di doti canore, senza alcuna cura della coppia, ma esclusivamente diretta al proprio tornaconto personale.

Ma Al Bano non ci sta e ha replicato duramente al vescovo. Infatti per lui non c’era niente di male in quel canto dedicato al suo amico che si stava sposando. Anzi, ha citato la celebre frase di Sant’Agostino: “Chi canta, prega due volte”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!