Rosa Perrotta, paura per il figlio Dodo: “É stato male, ho temuto danni cerebrali”

PietroTartaglione, Rosa Perrotta figlio Domenico
PietroTartaglione, Rosa Perrotta figlio Domenico

Grande paura per Tosa Perrotta e Pietro Tartaglione

Ore di angoscia e paura quelle che ha appena trascorso Rosa Perrotta. Infatti, recentemente l’ex tronista di Uomini e Donne ha rivelato sui Instagram la brutta disavventura che le è successa e che ha visto protagonista il figlioletto Dodo.

Molto spaventata, l’ex gieffina ha raccontato a tutti coloro che la seguono sui social cosa è accaduto domenica notte. Ovvero quando il piccolino aveva una febbre altissima, tanto che lei e il compagno si sono precipitati al pronto soccorso. Lì è avvenuto un ricovero d’urgenza in ospedale. L’influencer salernitana, al momento incinta del suo secondogenito da Pietro Tartaglione, ha avuto paura che Dodo potesse avere dei danni cerebrali. Andiamo a vedere nello specifico cos’altro è accaduto all’ex volto del Trono classico di U&D.

Il racconto dell’ex tronista di Uomini e Donne

Attraverso delle Stories su Instagram, l’ex tronista Rosa Perrotta ha detto: “Penso che sia stata la notte più brutta e spaventosa da quando sia nato”. Poi la ragazza ha rivelato che una volta giunti al pronto soccorso dell’ospedale, al piccolo Dodo gli hanno fatto immediatamente una puntura di cortisone, un’azione per fargli abbassare la febbre. “Passato l’effetto del cortisone ha avuto una crisi isterica”, ha continuato la compagna di Pietro Tartaglione.

Dicendo anche che suo figlio ha iniziato ad avere uno strano atteggiamento al punto che l’hanno fatta preoccupare e spaventare molto. “Faceva cose strane, lanciava oggetti, era intrattabile”, ha fatto sapere l’ex volto del Trono classico di Uomini e Donne scossa per quanto accaduto durante la giornata.

Rosa Perrotta sul figlio: “Temevo danni cerebrali importanti”

Sempre su Instagram, Rosa Perrotta non ha fatto mistero che, dopo aver visto tali atteggiamenti assunti da Dodo, ha temuto che questa crisi avesse avuto delle gravi conseguenze anche a livello neurologico.

“Temevo danni cerebrali importanti”, ha riferito la ragazza salernitana. In pratica, quest’ultima ha trascorso una notte di grande paura insieme al suo compagno di vita Pietro Tartaglione, i quali tra qualche mese diventeranno genitori per la seconda volta.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!