Raffaella Carrà eredità: a chi è andata e cosa possedeva

Raffaella Carrà morta
Raffaella Carrà morta

Raffaellà Carrà come in molti sicuramente saprannonon si è mai sposata e tanto meno ha avuto figli. In tanti si chiedono dunque a chi è andata la sua eredità e pare che la maggior parte dei suoi beni sono stati andati ai nipoti, figli del fratello, scomparso a 56 anni per un tumore al cervello. Ma cosa nel dettaglio le ha donato?  Vediamo insieme.

Chi sono gli eredi di Raffaella Carrà

La conduttrice televisiva possiamo confermare che era molto legata ai suoi nipoti. Dopo la morte del fratello, venuto a mancare giovanissimo, si è presa cura di loro come se fossero i suoi figli. Motivo per cui anche la sua eredità potrebbe essere andata a loro.

Tra le persone vicine alla Carrà in tutti questi anni c’è stato anche il suo ex compagno Sergio Japino che anche nei momenti difficili non l’ha mai abbadonata, soprattutto dopo la separazione. Tra gli eredi, fa sapere il quotidiano il Messaggero, potrebbe esserci anche lui, ma ad oggi nulla è ancora confermato.

C’è da deire, inoltre, che Sergio è stata la persona ad annunciare la morte della Carrà e di conseguenza da questo si evince quanto erano vicini. La regina del varietà, non ha mai nascosto di aver guadagnato molto durante la sua lunga carriera e sin dagli esordi, ha sempre lavorato duramente per potersi permettere la vita agiata che conduceva.

I beni lasciati “forse” ai suoi nipoti

Raffaella con il tempo è riuscita ad acquistare la casa di Roma in cui viveva, nel quartiere Vigna Clara, una zona residenziale di Roma, non molto distante dal centro, ma tranquilla. L’abitazione costruita su tre livelli, è arredata con mobili pregiati e di ceto non manca il lusso.

La Carrà, inoltre, aveva anche una villa all’Argentario, posto in cui amava trascorrere le sue vacanze. L’artista infatti, pare si rifugiasse in quel posto, sopratutto dopo settimane di lavoro intenso.

Dall’abitazione era possibile ammirare l’Isola del Giglio e l’Isola di Giannutri. Tra le tante proprietà della conduttrice vi era anche una palestra, che ha donato ad un associazione. Ad oggi, non si sa di preciso chi eredità il patrimonio della 78enne che possiamo dire ha comunque lasciato un vuoto enorme nel cuore di tutti i suoi fan e ammiratori.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!