Seo: La semantica

web semantico

Il termine “semantica” in generale è lo studio della parola.
Google in testa ha sviluppato vari algoritmi che cercano di capire il significato di un sito.
Cioè con vari test cerca di interpretare se un sito parla effettivamente di quello che l’utente cerca.
Attualmente Google tiene conto di questo fattore e nei risultati si affida ad un suo algoritmo semantico per classificare i suoi risultati.
Attualmente Google dà più valore ad un link proveniente da un sito che parla dello stesso argomento che ad un link da un sito che parla di un argomento diverso.
Un link a tema.

Però Google riesce a capire se un sito è valido, se parla di quell’argomento e quindi a dare un peso diverso alla pagina principale.
Google ha un suo algoritmo che calcola quanto parla quel sito (o la sezione) di un certo argomento.
Google sta perfezionando questo algoritmo e vuole affidarsi sempre di più a lui.
Quindi crea una buona struttura del sito, che parli fortemente di un tema.
Questa struttura ti permetterà di avere un posizionamento migliore per la chiave principale.

I LINK
Per creare una buona struttura devi usare i link assoluti e non relativi.
Per link assoluto intendo i link che contengo http:// e per link relativo quello che contiene solo il percorso del file senza http://.
In molti sostengono che è uguale per i motori di ricerca mettere un link assoluto o metterlo relativo.
Ma da alcuni test risulta meglio utilizzare link assoluti

LE PAGINE INTERNE
In ogni articolo dai un link al successivo e uno all’elenco di tutti gli articoli in modo da rafforzare ancora di più la sezione.
In ogni pagina metti un title che spinga la tua sezione.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!