Simona Ventura, disperata per il fidanzato Giovanni: “E’ malato, i suoi polmoni stanno morendo”

Simona Ventura lutto
Simona Ventura

Non è affatto un bel momento per Simona Ventura e il proprio comapgno Giovanni Terzi. La coppia sta insieme da diversi anni e più volte ha annunciato le nozze.

Purtroppo, il loro sogno è stato rimandato a causa della pandemia da Covid -19 ma anche dallo stesso virus che sta segnando la vita di Giovanni Terzi. La conduttrice ha fatto spaere che il proprio fidanzato non sta bene e che i suo polmoni hanno accusato durante il colpo. Andiamo a vedere nel dettaglio cosa ha.

Giovanni Terzi malato: il dramma dopo il Covid

In questo periodo in cui tutti sono in vacanza e pare stiano rispettando poco le regole anti covid, il compagno di Simona Ventura ha voluto lanciare un appello.Giovanni Terzi ha divulgato un video su Ig, dove ha informato tutti che se dovesse riprendere il Covid questa volta per lui ci sarebbero poche possibilità di sopravvivere.

Un filmato e una presa di posizione forte in quanto ha ammesso che sta combattendo con una malattia polmonare genetica molto seria che al momento gli ha tolto il 40% della capacità dell’organo. Nel video il giornalista ha lanciato un appello anche ai No Vax, per cercare di sensibilizzarli e sorpattutto a farli cambiare idea. Ecco le sue parole:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Terzi Giovanni (@terzigio)

 

Le nozze saltate con Simona Ventura e la voglia di non mollare

Giovanni Terzi aveva parlato della sua malattia già tempo fa, nel salotto di Eleonora Daniele. Oggi, con un video sui social fa sapere le sue relai condizioni e ammette che non sta attraversando un bel periodo. Dopo al pubblicazione del video, a lasciarle un commento, ovviamento la sua compagna che si è detta orgogliosa di lui. “Ti amo, orgogliosa di te”.

Altri utenti, invece, hanno controbattuto, gridando al complotto. Addirittura c’è chi ha sostenuto che Giovanni sia stato pagato da qualcuno per dire ciò che ha dichiarato. Sulla questione è intervenuta Carolyn Smith, a toni duri:

“Mi spiace tu abbia risposto così. Questa è mancanza di rispetto nei confronti di un uomo che sta lottando contro la sua patologia. Lui è come me, vogliamo vivere serenamente una situazione non tanto serena. Noi, come tanta gente, non possiamo correre un altro rischio. Noi siamo per il vaccino ma senza odiare“.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!