Raz Degan: “Io Grande Fratello Vip 6? Fake news, è una casa piena di spazzatura”

Raz Degan al Grande Fratello Vip 6? Il rumor

Nelle ultime settimane sul web si è diffusa a macchia d’olio la notizia di una possibile partecipazione di Raz Degan al Grande Fratello Vip 6. Il trionfatore di una delle edizioni dell’Isola dei Famosi, stando a quello che si legge sui portali web sarebbe pronto a mettersi nuovamente in gioco in un reality show tergato Mediaset.

Ma è davvero così o si tratta di un’ennesima fake news. A fare un po di chiarezza, dopo che in tanti hanno scritto di tutto, è stato proprio il diretto interessato. Andiamo a vedere nello specifico cosa ha dichiarato l’ex modello iraniano.

La secca smentita del regista e l’affondo al reality show

Ebbene sì, Raz Degan ha deciso di smentire in prima persona la sua partecipazione alla sesta edizione del Grande Fratello Vip. Ma non si è fermato solo alla secca smentita, dato che l’ex compagno di Paola Barale ha lanciato un pesante attacco al reality show di Canale 5 condotto da Alfonso Signorini.

“Girano articoli che dovrei entrare in una casa piena di spazzatura, che neanche il più grosso camion dello spurgo riuscirebbe a pulire o scrostare. É solo fake news… passiamo avanti”, ha scritto l’ex modello iraniano sui suoi canali social.

Raz Degan categorico: mai al Grande Fratello Vip

Dunque, Raz Degan non entrerà nella casa più spiata d’Italia per la sesta edizione del Grande Fratello Vip. Ma, stando alle sue recenti dichiarazioni, nemmeno nelle edizioni future. Le pesanti critiche dell’ex modello chiariscono una volta è per tutte la poca stima nei confronti del programma televisivo che si svolge a Cinecittà.

A dire il vero, già durante la sua esperienza all’Isola dei Famosi, l’ex di Paola Barale Raz aveva fatto capire di essere poco propenso a rispettare le regole che trasmissioni televisive del genere richiedono. E fu proprio questo suo non sottostare alle regole che conquistò l’apprezzamento da parte del pubblico al punto che lo portò in finale e addirittura lo fece vincere.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!