Raz Degan ha mentito sulla partecipazione al Grande Fratello Vip: Arriva l’indiscrezione bomba

raz degan

Raz Degan ha mentito sul Grande Fratello Vip? Dopo numerose indiscrezioni sulla sua presenza al reality, il modello ha detto la sua e lo ha fatto in un modo secco e determinato. Negli ultime ore, inoltre, è arrivata una nuova indiscrezione bomba che svela un retroscena clamoroso sull’ex della Barale e sul reality show di Alfonso Signorini.

Ecco perchè Raz Degna non sarà al GF Vip

Mnacano davveor poche settimane all’inizio di una nuovissima edizione del Grande Fratello Vip. Per giorni si è parlato di una possibile partecipazioe di Raz Degan, infatti, il pubblico è davvero in ansia di sapere chi saranno i vipponi a varcare la famosa porta rossa.

Smentita, la partecipazione di Cristina D’Avena e anche quella dell’attore israeliano.  Raz Degan, però, non ha preso bene le voci che circolano su di lui sul web, e per questo motivo ha deciso di rispondere a tutti.

Con un post pungente e velonoso su Instagram ha confermato di non essere tra i concorrenti e ha anche lasciato indendere di non apprezzare il format. Ora, tuttavia, Davide Maggio svela un retroscena inedito, che getta ombre sulla versione dei fatti raccontata da Degan.

La rivelazione di Davide Maggio

Sul noto portale del giornalista si legge che Raz Degan ha mentito e che in realtà la sua non partecipazione al programma riguarderebbe il cachet. La trattativa per entrare nella Casa più spiata d’Italia c’è stata ma,  come per primi vi abbiamo rivelato sui social, non è andata a buon fine”.

Il motivo come già detto in precedenza sarebbe il compenso: Raz avrebbe chiesto ben 500 mila euro per 30 giorni nella casa. Una cifera praticamente assurda per la rete Mediaset che da quest’anno ha deciso di risparmiare su più punti.

La richiesta di 500.000 euro per soli 30 giorni di permanenza nella Casa è stata rispedita al mittente e… arrivederci e grazie. Ora, che un personaggio non voglia prendere parte al reality show di Canale 5 è una scelta sacrosanta. Che si alzi la posta in gioco e i giochi non vadano come si desidera e poi si ‘difenda’ la propria immagine di ‘troppo figo per partecipare ad una casa piena di spazzatura’ (cit.) ci fa ridere parecchio”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!