Uomini e Donne, Gemma Galgani contro Tina Cipollari: “Per la nuova stagione ho dei consigli”

Tina Cipollari - Gemma Galgani
Tina e Gemma

Gemma Galgani contro Tina Cipollari

La 26esima stagione di Uomini e Donne è alle porte, infatti in questi giorni presso lo studio Elios di Roma si registreranno le nuove puntate del dating show di Maria De Filippi. Appuntamenti che poi andranno in onda su Canale 5 a partire da lunedì 13 settembre alle 14:45.

Per l’occasione, la dama torinese del Trono over è ancora alla ricerca dell’amore. In più, Gemma Galgani è pronta ad affrontare di nuovo la sua acerrima nemica, ovvero l’opinionista frusinate Tina Cipollari.

Il consiglio della 71enne torinese a Tina Cipollari

Chi ha seguito Uomini e Donne negli ultimi dieci anni sa perfettamente che tra Gemma Galgani e Tina Cipollari non c’è mai stata simpatia. Infatti, molto spesso il pubblico di Canale 5 ha assistito a delle violente litigate fra le due. La 71enne torinese però per la nuova edizione del dating show di Maria De Filippi ha dei consigli da dare alla sua collega.

“A suggerisco di fare il pieno di argomenti nuovi da esporre in trasmissione, così non deve sempre ricorrere alle offese nei miei confronti, oppure a tirare fuori pettegolezzi infondati sulla mia vita passata. Poi, mentre ci sono, le direi anche, oltre a evitare parole trite e ritrite verso la sottoscritta, di proporsi con un nuovo look magari, qualcosa di più fresco, più giovanile, più informale… del resto andiamo in onda alle tre del pomeriggio, mica deve agghindarsi come fosse ogni puntata alla Prima della Scala”, ha fatto sapere la piemontese in una recente intervista concessa a Uomini e Donne Magazine.

Gemma Galgani parla di sfilate a Uomini e Donne

Un momento di Uomini e Donne molto gradito dalla storica dama torinese Gemma Galgani è quello delle sfilate. “La sfilata che ricordo è quella in cui ho riproposto, come meglio potevo, il provino di Flashdance; primo perché la danza è stata la mia passione da sempre, un sogno custodito nel cassetto insieme alle scarpette di raso rosa e poi perché rappresenta in pieno la voglia e la capacità di rialzarsi sempre e di ricominciare da capo, proprio come mi succede dopo ogni sconfitta o delusione nella vita”, ha concluso la 71enne piemontese.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!