Alex Belli tuona: “Delia, che bisogno hai di spiarmi? Così rischi di rovinare il nostro matrimonio”

Alex Belli e Delia Duran

Alex Belli rivela che Delia Duran è gelosa e possessiva

Come tutte le coppie, anche per Alex Belli e Delia Duran sono iniziati i primi problemi post matrimonio. L’ex naufrago ed ex protagonista di Centovetrine recentemente ha scritto una lettera aperta alla moglie pubblicata dal magazine Di Più. In pratica, l’uomo l’ha invitata a non rovinare il loro matrimonio.

A quanto pare alcuni aspetti del carattere dell’attrice e modella venezuelana rischiano di mettere in grosse difficoltà l’unione che al momento sembra essere perfetta. Stando alle dichiarazioni del modello, la sua dolce metà è troppo possessiva e gelosa. Sembrerebbe che lei controlla di continuo lo smartphone del marito. Ma non è finita qui, in più cerca nelle tasche delle giacche dell’uomo che ha sposato. Una mancanza di fiducia che sta facendo soffrire molto quest’ultimo.

Il racconto su una sua giacca e una commessa

Recentemente Alex Belli ha parlato di un recente episodio che l’ha turbato di non poco. Prima di partire per le vacanze l’attore di Centovetirne era andato ad acquistare una giacca leggera di lino ma era un po’ larga e per questo motivo l’ha fatta stringere.

A quel punto la commessa della boutique ha dato all’ex naufrago il suo numero di cellulare chiedendogli di chiamarla prima di andare a riprendere il capo d’abbigliamento. Delia Duran ha trovato il numero e il nome della commessa in un giubbotto e ha provato ad indagare su di lei attraverso i social.

Lo sfogo di Alex Belli sulla moglie

Stando al racconto di Alex Belli, Delia Duran ha pure contattata la commessa fingendosi il marito per sapere se c’era qualcosa di sentimentale tra i due. La giovane ha perso le staffe si per le troppe domande e l’attore avrebbe fatto una grossa figuraccia. Così grande da decidere di non andare più a riprendere la giacca.

Per questo motivo sulla rivista Di Più si è sfogato in questo modo: “Delia, che bisogno hai di spiarmi? Con te sono un libro aperto. Mi sento continuamente messo sotto esame, come se dovessi sempre giustificarmi, e questo potrebbe scalfire il nostro amore. Non voglio correre questo pericolo. Io sono tuo e di nessun’altra. Non roviniamo tutto, non mettiamo in pericolo il nostro matrimonio per queste sciocchezze, queste tue paure senza senso”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Miriam Esposito: