Vittorio Sgarbi offende Fedez: “Sulle unghie lo smalto, nel cervello la ruggine“, lui replica (FOTO)

Fedez e Sgarbi
Fedez e Sgarbi

Vittorio Sgarbi offende Fedez dal nulla

Nella giornata di domenica, dal niente il critico d’arte Vittorio Sgarbi ha pubblicato su Twitter un post contro Fedez. In poche parole ha preso in giro il rapper milanese per lo smalto sulle unghie.

“Sulle unghie lo smalto, nel cervello la ruggine“, ha scritto il Parlamentare postando anche una foto del marito di Chiara Ferragni che fa la linguaccia che mostra la nuova fantasia di nail art. Andiamo a vedere nel dettaglio cos’altro è accaduto nelle ultime ore. (Continua dopo il post)

La replica piccata del rapper meneghino

Un post provocatorio e considerato senza senso, quello di Vittorio Sgarbi su Twitter, che ha naturalmente provocato una serie di polemiche, indignazione e reazioni contrastanti da parte del popolo del web. A quel punto lo stesso Fedez è intervenuto in prima persona rispondendo al critico d’arte.

“Ma esattamente che problemi ha il signor Sgarbi? Per il senatore le priorità del paese sono lo smalto sulle unghie? Il tenore dei commenti poi è agghiacciante“, ha scritto il marito di Chiara Ferragni. Al momento il parlamentare non ha replicato. (Continua dopo il post)

Vittorio Sgarbi offende Fedez, lui replica: “Mi vergogno”

Ma non è finita qui, infatti oltre Twitter anche su Instagram Fedez ha voluto fare un po’ di chiarezza su quello che stava accadendo. Infatti il cantante rap a continuato a replicare a Vittorio Sgarbi ed ai suoi sostenitori. Nello specifico, ha risposto ad un utente web che ha chiesto: “Fedez ma non ti vergogni a conciarti come una femmina?“.

La replica del marito di Chiara Ferragni è stata questa: “E domani i vostri figli si sentiranno legittimati a fare queste domande a persone ben più fragili del sottoscritto. La risposta è NO. Mi vergogno che a rappresentare un paese nella sua diversità, le persone nella loro unicità, ci sia un cogli*ne come Sgarbi”. Ecco le Stories IG in questione:

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!