Barbara D’Urso si butta in politica? Lei: “In futuro non mi dispiacerebbe…”

Barbara D'Urso

Barbara D’Urso torna in tv con Pomeriggio Cinque

Può piacere o no ma la cosa certa è che Barbara D’Urso è una vera stakanovista della televisione italiana. Basta ricordare un paio di anni fa quando la professionista napoletana era sul piccolo schermo contemporaneamente con Pomeriggio Cinque, il Grande Fratello, La Dottoressa Giò, Domenica Live e Live Non è la D’Urso.

Nella prossima stagione televisiva, però, dovrà accontentarsi di una sola trasmissione, almeno per il momento. Infatti Carmelita è stata confermata alla guida di Pomeriggio Cinque, in una versione rivisitata, corretta ed accorciata che tornerà da lunedì 6 settembre 2021.

Carmelita condurrà un programma di intrattenimento

Come tutti ben sanno, al momento Pomeriggio Cinque è al momento l’unica trasmissione televisiva che è stato affidata a Barbara D’Urso. Tuttavia, nel nuovo numero del magazine Tv Sorrisi e Canzoni la professionista partenopea ha confermato che c’è in cantiere anche un nuovo programma in prime time.

Si tratta di un format di intrattenimento che, con molta probabilità debutterà sul piccolo schermo il prossimo anno. “Si sta ragionando su un format di intrattenimento in prima serata su Canale 5 ma al momento non posso dire di più. Ora mi concentro sulla ripartenza di Pomeriggio 5”, ha dichiarato Carmelita. A quanto pare non si tratta né de La Talpa né Lo Show dei Record.

Barbara D’Urso fra Festival di Sanremo e politica

Barbara D’Urso, che in passato ha più volte confessato la sua intenzione di fare televisione fino ai suoi 100 anni, ha un grande sogno ovvero quello di condurre il Festival di Sanremo. “E poi nel cassetto c’è sempre il Festival di Sanremo, chissà, magari un’edizione tutta al femminile…”, ha dichiarato Carmelita. Ma la 64enne non disdegna nemmeno il mondo della politica.

“Mi hanno chiesto di candidarmi, da più parti, ma ho sempre rifiutato, sia per mancanza di tempo sia per non dare una connotazione politica alle mie battaglie sociali. In futuro non mi dispiacerebbe. Ho buoni rapporti con i leader di tutti gli schieramenti, e penso di aver imparato qualcosa da ciascuno di loro”, ha concluso la professionista napoletana.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!