Alberto Matano contro Barbara D’Urso: “Vi aspetto al La vita in diretta, quella vera”

Matano e D'Urso
Matano e D'Urso

Alberto Matano lancia una frecciata alla D’Urso

Dopo la lunga pausa estiva e lo sciopero di lunedì, martedì Alberto Matano è tornato in onda su Rai Uno con la nuova edizione de La Vita in diretta. Esattamente come lo scorso settembre, lo storico rotocalco di cronaca e attualità è divisa in due parti. La prima è dedicata ai collegamenti con gli inviati e la seconda con gli ospiti della puntata.

Proprio alla fine del dibattito con gli opinionisti, l’ex volto del Tg1 ha voluto salutare i telespettatori da casa con una battuta, che sa più di frecciata velenosa. “La prima è andata. Vi aspetto domani qui alla La Vita in Diretta quella vera. Ci vediamo domani”, ha detto il giornalista scatenando il tripudio dello studio. Andiamo a vedere nel dettaglio cos’altro è accaduto.

Gli ascolti di Pomeriggio 5 e La vita in diretta

Un particolare che non è passato inosservato al popolo social che non ha perso tempo a scatenarsi su Twitter. “Ha lanciato una frecciatina a Barbara D’Urso e al suo Pomeriggio 5 che quest’anno è tale e quale”, hanno scritto alcuni utenti. Per poi scrivere anche: “Pomeriggio 5 ha ripreso tutto il format di Rai Uno, Matano l’ha fatto notare”.

Il primo confronto ha visto: La Vita in Diretta ha raccolto 1.553.000 spettatori con il 16.84% (presentazione: 1.399.000 – 15.97%). Mentre il format di Canale 5 ha fatto compagnia a 1.127.000 spettatori con il 12.86%, nella prima parte in onda dalle 17.36 alle.17.55, e 1.275.000 spettatori con il 13.41% nella seconda parte dalle 17.59 alle 18.30 (Saluti: 1.188.000 – 11.57%).

Il nuovo Pomeriggio Cinque di Barbara D’Urso

Come accennato più volte, il nuovo Pomeriggio Cinque di Barbara D’Urso sarà differente rispetto alle stagioni passate. Infatti è più breve e si occupa principalmente sull’attualità e la cronaca.

Quindi, nulla gossip e soprattutto trash. Nella seconda parte dello storico rotocalco pomeridiano di Canale 5 la padrona di casa, esattamente come il collega Rai, occuperà dei suoi ospiti (giornalisti, politici e opinionisti tv).

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!